Pensioni ultime notizie su quota 100, mini pensioni, quota 41 da Scotto, Falcone, Fratoianni

Le recenti posizioni di Falcone, Fratoianni, Scotto su progetto di una nuova grande sinistra unita e impatto possibile su novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su quota 100, mi

pensioni novità ultime affermazioni nicola fratoianni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:10): Sembra sempre più possibile la creazione di una forza che riprendendo spunto dalle consultazioni popolari vinte e dalla sinistra, tendi a ricreare  un alleanze o una forza del tutto inedita dove le novità per le pensioni e simili iniziative sarebbero tra le priorità. Ed è stato dato anche nelle ultime notizie e ultimissime un primo termine.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:10): Provano a riorganizzare le forze della sinistra, tra le più attive sulle novità per le pensioni come testimoniato dalle battaglie condotte negli anni. E sono costrette a farle, cercando un'alleanza, considerando che le regole allo studio su elezioni subito nelle ultime notizie e ultimissime spingono per questa strada per evitare lo spegnimento di questa voce.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:45): Se c'è una forza che ha bisogno di trovare unità per diventare protagonista anche sulle novità per le pensioni è l'area di sinistra, penalizzata dal sistema per elezioni subito che sembra arrivare. Proprio questa è stata infatti protagonista di molte battaglia per il riconoscimento di diritti nelle ultime notizie e ultimissime e l'introduzione di mutamenti.

In vista di prossime elezioni e mentre si continua a discutere del sistema per le stesse elezioni subito, che al momento continua a prospettarsi proporzionale e con soglia di sbarramento al 5%, le ultime notizie si stanno particolarmente concentrando sulle nuove decisioni da parte degli scissionisti de centrosinistra e di centristi di riunirsi internamente per superare l’ostacolo della soglia e, stando a quanto riportano le ultime notizie, l’intenzione delle forze di centrosinistra sarebbe quella di compattare il popolo che ha detto no alla consultazione pubblica dello scorso dicembre, cercando di creare una nuova sinistra che possa riuscire a recuperare i suoi valori originari e che non è escluso possa unirsi anche all’attuale maggioranza. Si pensa, dunque, ad inedite alleanze supportate anche dalla società civile da movimenti come questa alleanza di un grande centrosinistra.

Le ultime affermazioni della Falcone e ripercussioni su novità per le pensioni

A lanciare l’appello per una nuova sinistra riunita Anna Falcone, che ha chiaramente spiegato come una sinistra che punti al popolo non può che rinascere dallo stesso popolo. L’obiettivo, come confermano le ultime notizie, è quello di dar vita ad una nuova sinistra riunita in una sola lista con l’intento di definire misure che possano soddisfare i bisogni reali della gente e le richieste dei cittadini per raggiungere un deciso benessere per il Paese.

E’ necessario, secondo la Falcone, ridare ai cittadini la possibilità di credere in una rappresentanza che dovrà dimostrare di impegnarsi per risolvere le grandi problematiche figlie della grande crisi, dall’indigenza, alla precarietà, alla mancanza di futuro e di prospettive soprattutto per i ragazzi, ai problemi creati dalle attuali norme pensionistiche e per cui da tempo si chiedono modifiche. Del resto, le forze di sinistra sono da sempre favorevoli all’introduzione di importanti novità per le pensioni, da quota 41 per tutti a quota 100, come all’introduzione dell’assegno universale come misura di sostegno per chi vive in condizioni di indigenza.

Le ultime posizioni di Fratoianni e rilancio di novità per le pensioni

E’ convinto della necessità e dell’urgenza di introduzione di novità per le pensioni Nicola Fratoianni di Sinistra italiana, che ha chiaramente spiegato come l’attuale sistema non funzioni, bloccando il ricambio generazionale lavorativo e chiudendo così, del tutto, le porte del mondo occupazionale soprattutto ai ragazzi di età compresa tra i 20 e i 30 anni. E’, dunque, necessario per Fratoianni puntare su concrete novità per le pensioni, come novità per le pensioni di quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza oneri. Lo stesso Fratoianni ha accolto l'appello a riunirsi in una grande sinistra, con la prospettiva di una forza che sia trasparente e coerente e che si impegni per il bene di cittadini e Paese. E proprio per raggiungere insieme questo obiettivo sarà a Roma il prossimo 18 giugno.

Le recenti affermazioni di Scotto e impatto su novità per le pensioni

Anche Arturo Scotto del nuovo Movimento progressista democratico come Fratoianni ha accolto l’appello della Falcone e anche lui il prossimo 18 sarà a Roma per dire sì al progetto di una nuova grande sinistra unita in vista di prossime elezioni. Scotto è anche tra coloro che vogliono andare ad elezioni subito, per un netto cambio di rotta, che porterebbe, come spesso ripetuto in queste settimane, a rilanciare su misure di sostegno e importanti novità per le pensioni che potrebbero rivelarsi decisamente cruciali nella ricerca per il consenso in vista delle prossime urne.

Si dice da sempre infatti che puntare su profonde novità per le pensioni sarebbe la mossa giusta per conquistare fiducia, consensi ed elettori, ma sarebbe anche, e finalmente, la mossa giusta per dimostrare a cittadini e lavoratori che qualcosa potrà effettivamente cambiare, considerando che si tratta di novità per le pensioni di cui si parla da anni ormai ma che continuano ad essere bloccate, finora sempre rimandate perché considerate troppo costose, anche se per altri provvedimenti i vari esecutivi sono sempre riusciti a recuperare i soldi di volta in volta necessari.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il