Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 figura autorevole per tre vincenti elementi rilancio

Rilanciata autorevole figura per un nuovo equilibrio del nostro Paese e possibili conseguenze per rilancio di importanti novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità tre elementi vincenti autorevole figura



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:17): Ha la qualità, inoltre, di essere un tecnico e per questo apprezzato da tutti e nello stesso tempo può smuovere quelle iniziative che per la la paura del consenso sono troppo spesso rimaste bloccate e sarebbe favorevole alle novità per le pensioni e all'assegno universale oltre a diversi ulteriori elementi nelle ultime notizie e ultimissime davvero rilevanti

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:01): Il suo nome è certamente di rilievo e la sua figura e potrebbe essere una svolta per le novità per le pensioni. Non solo per tenere i numeri a posto, il possibile candidato a capo del prossimo esecutivo nelle ultime notizie e ultimissime  si è spesso battuto anche per aumentare il numero degli occupati, altro punto debole che testimonia la mancanza di crescita del Paese.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:01): Un nome quasi inedito per essere a capo del prossimo esecutivo che potrebbe rilanciare novità per le pensioni considerando che, oltre che per l'equilibrio dei conti pubblici, si è spesso speso nelle ultime notizie e ultimissime anche per aumentare gli occupati, sta circolando. Senza considerare che si tratta sì di un tecnico competente, ma sempre al di sopra delle parti.

Torna ad essere protagonista delle ultime notizie di questi giorni il Cavaliere che, dopo aver dichiarato di non avere alcuna intenzione di rinnovare la grande alleanza con l'attuale maggioranza, stando a quanto riportano le ultime notizie, avrebbe addirittura anche dichiarato di essere pronto a far di tutto perchè l'attuale segretario della maggioranza non torni ad essere di nuovo premier. E tra le ipotesi di autorevoli personaggi da candidare a premier, per il Cavaliere, spunterebbe il nome del presidente dell'Istituto economico comunitario.

Autorevole figura rilanciata, elementi vincenti e rilancio di novità per le pensioni

Secondo il Cavaliere, il presidente dell'Istituto economico comunitario sarebbe un ottimo leader per il nostro Paese anche se difficilmente potrebbe lasciare il suo ruolo nella Comunità. Sarebbe però la figura migliore da porre a capo di uno Stato che, soprattutto in questi ultimi periodi, appare oggi molto instabile e in molti ritengono che andare ad elezioni subito possa rappresentare l'occasione migliore proprio per raggiungere nuova stabilità e rilanciare, allo stesso tempo, tutti quei provvedimenti, novità per le pensioni comprese, lasciati finora in sospeso ma cruciali per dare un'effettiva nuova spinta al rilancio della nostra economica interna per cui, si spera, si vada verso un'importante riduzione del deficit.

Il nome del presidente dell’Istituto economico europeo, secondo le ultime notizie, sarebbe effettivamente la figura capace di dare una importante svolta a diversi provvedimenti ancora in sospeso, comprese le novità per le pensioni importanti, come quota 100 e quota 41 per tutti senza oneri, visto che da sempre è tra le principali figure che ha sempre rilanciato la necessità di aumentare gli occupati, considerando le ultime notizie che continuano ad essere decisamente allarmanti sull’andamento dell’occupazione nel nostro Paese. Il presidente dell’Istituto economico comunitario, inoltre, sarebbe l’unico capace di rilanciare tre elementi vincenti:

  1. porsi come un tecnico competente e sopra le parti;
  2. avere ottimi rapporti comunitari;
  3. rilanciare importanti mutamenti e provvedimenti strutturali di cui ne ha sempre ribadito la necessità durante il suo mandato.

Mutamenti e provvedimenti strutturali sarebbero, per il presidente dell’Istituto economico, strettamente collegati a questione occupati e novità per le pensioni, considerando che proprio attraverso profonde novità per le pensioni si avrebbe l’opportunità di dare nuova spinta al mercato lavorativo dei ragazzi, oggi letteralmente stallo, dando, allo stesso, nuova spinta a produttività, efficienza e consumi. Senza considerare che novità per le pensioni e quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza oneri implicherebbero anche un vantaggio in termini di risparmi, seppur nel lungo periodo.

Novità per le pensioni e ulteriori elementi che autorevole figura rilancerebbe

Non solo però novità per le pensioni: con l’arrivo del presidente dell’Istituto economico comunitario alla guida del nostro Paese, figura che tra l’altro metterebbe d’accordo tutte le parti, è possibile che si spinga l’acceleratore anche su:

  1. introduzione dell’assegno universale, che ci è stato più volte chiesto anche dalla stessa Comunità, considerando che si tratta di una misura di sostegno che è già in vigore in quasi tutti gli altri Paesi comunitari ma che nel nostro non esiste ancora nonostante le tante proposte di assegno avanzate;
  2. lotta a evasione fiscale e corruzione;
  3. revisione della spesa pubblica e piani di taglio definiti.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire