Pensioni ultime notizie su mini pensioni, quota 100, quota 41 da Nagle, May, Corbin

Le ultime posizioni di Corbin, May, Nagle su prossimi eventi attesi e conseguenze per rilancio di importanti novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su mini pensioni

pensioni novità ultime affermazioni theresa may



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 12:01): Vi sono collegamenti anche se non così evidenti tra le novità per le pensioni e le elezioni inglesi perchè queste si riflettono sulla scelte della Comunità per le prossime decisioni economiche che coinvolgeranno il nostro Paese e che nelle ultime notizie e ultimissime appaiono fondamentali. 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:30): E a dimostrazione del caos che sta investendo la Comunità e rende difficili per le novità per le pensioni l'elaborazione di progetti nazionali, ecco il caos che arriva dalle urne britanniche. La premier uscente ottiene il maggior numero di consensi ma non ce la fa a ottenere nelle ultime notizie e ultimissime una maggioranza stabile. Un avvertimento per il futuro del nostro Paese?

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:45): Si tratta di un evento da seguire da vicino perché rappresenta una traccia sulle novità per le pensioni e il percorso che potranno imboccare. D'altronde è noto da tempo che l'autonomia nazionale sia legata alle scelte della Comunità e se nelle ultime notizie e ultimissime dovessero prevalere le forze anticomunitarie allora potrebbero essere allargate le maglie della rigidità dell'equilibrio dei conti per agevolare il prossimo esecutivo.

L’esito delle nuove elezioni in Gran Bretagna e la decisione della Banca Comunitaria sulla strategia economica da portare eventualmente avanti si preannunciano come due importanti avvenimenti che potrebbero avere impatto fondamentale sull’andamento dei provvedimenti strutturali che nel nostro Paese potrebbero rilanciare la crescita economica in maniera decisamente reale e concreta. Dal risultato delle elezioni inglesi e dalle decisioni economiche comunitarie, infatti, potrebbero derivare ulteriori decisioni cruciali nel nostro Paese.

Se, infatti, in Gran Bretagna dovesse vincere in maniera netta chi vuole lasciare la Comunità, si tratterebbe di un risultato che potrebbe portare la Comunità ad aprire ad ulteriori concessioni e sostegni nei confronti del nostro Paese e soprattutto orientati verso precise iniziative come occupazione, assegno universale e quelle importanti novità per le pensioni che verrebbero certificate nei vantaggi e nei risparmi che garantirebbero, senza alcun problema di tenuta dei conti, come da sempre teme la Comunità. D’altro canto, se la Banca Comunitaria confermasse, come riportano le ultime notizie, la sua strategia finanziaria di acquisto dei titoli di Stato, sarebbe il caso iniziare ad approfittarne, contrariamente a quanto fatto finora, puntando proprio sulle importanti novità per le pensioni.

Le ultime posizioni della May e impatto su novità per le pensioni

La premier Theresa May, nonostante le ultime notizie non siano proprio favorevoli alla sua vittoria, si è detta sicura di vincere e avere quindi la possibilità di gestire il processo di uscita dell’Inghilterra dalla Comunità a modo suo. Ma, come detto, secondo i sondaggi, la vittoria della May non sarebbe poi così scontata e in ogni caso ci si ritroverebbe ad affrontare la situazione dell’uscita dalla Comunità, con tutto ciò che essa implica, in maniera decisamente debole e confusa.

Se, però, questo processo fosse portato a termine e la May vincesse, per il nostro Paese potrebbe essere un vantaggio, perché la Comunità stessa di renderebbe più accomodante nei confronti dei ‘suoi’, il che potrebbe implicare, secondo le ultime notizie, nuovi margini di intervento da concedere che potrebbero portare anche all’attuazione di quelle importanti novità per le pensioni, come quota 100 e quota 41 per tutti, nel nostro Paese, da sempre contrastati dalla Comunità particolarmente attenta ai conti pubblici, ma che potrebbero invece servire proprio per dare quella nuova spinta alla crescita e all’occupazione richiesta dalla Comunità stessa.

Le recenti posizioni di Corbin e conseguenze per novità per le pensioni

A contendere la vittoria alla May, Jeremy Corbin, candidato laburista che, stando a quanto riportano le ultime notizie, potrebbe essere tra coloro in grado di rilanciare quell’idea di necessità di ritorno di una vera sinistra che sappia dedicarsi ai reali bisogni e alle richieste dei cittadini, idea che è tornata già in Spagna e che sta prepotentemente tornando anche nel nostro Paese.

Corbin, del resto, stando alle ultime notizie, mirerebbe su punti che contrastano le politiche di austerità comunitari, che più volte ha attaccato., definendole insostenibili, sia dal punto di vista politico, che dal punto di vista economico per tutto il Regno Unito. E ciò significherebbe avviarsi verso un possibile cambiamento della stessa austerità comunitaria che potrebbe pian piano ammorbidirsi, aprendo a nuovi margini di intervento anche per il nostro Paese.

Le ultime affermazioni di Nagle e impatto su novità per le pensioni

D’altro canto, si guarda con particolare attenzione alla decisione della Banca Comunitaria di portare avanti la strategia finanziaria di acquisto di titoli di Stato, che potrebbe avere impatto positivo per il nostro Paese e, secondo le ultime notizie, per il rilancio delle importanti novità per le pensioni. Per Peter Nagle, l’economista dell’Institute of International Finance, l’associazione globale delle grandi banche, del resto l’esaurimento del programma finanziario di stimolo monetario nei Paesi Comunitari avverrà in maniera lunga e graduale, confermando, in un certo senso, che sarà portato ancora avanti, cosa che potrebbe prospettare un miglioramento dello scenario economico, anche del nostro Paese, se però lo stesso sistema venisse finalmente ben sfruttato, cosa che finora non è stata fatta e che potrebbe permettere anche un rilancio delle importanti delle novità per le pensioni, da quota 100 a quota 41 per tutti.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il
Puoi Approfondire