Pensioni ultime notizie su quota 100, mini pensioni, quota 41 da Calenda, Di Maio, Bersani

Le ultime posizioni di Bersani, Di Maio, Calenda su prospettive di elezioni subito, alleanze e priorità da rilanciare: attese per novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie su quota 100, mi

pensioni novità ultime affermazioni carlo calenda



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:34):  Sono interessanti le loro posizioni e affermazioni per le novità per le pensioni e ed elezioni subito o meno oltre che per il sistema per elezioni da adottare in un quadro nelle ultime notizie e ultimissime sempre più variegato.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:30):  Sono tre protagonisti che hanno rilasciato affermazioni su elezioni subito o meno, su quale sistema adottare, su cosa fare e alleanze per farle senza dimenticare le loro posizioni sulle novità per le pensioni. E sono ovviamente emblematici nelle ultime notizie e ultimissime delle tendenze attuali che si potranno concretizzare o meno

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21.45): Sono interessanti sia le posizioni per le elezioni subito e il sistema che le affermazioni su cosa occorre fare per le novità per le pensioni e le altre iniziative le affermazioni di questi tre protagonisti nelle ultime notizie e ultimissime non certo scontate.

Salta l’accordo sul sistema teutonico per elezioni subito e in delle prossime urne sembrano accentuarsi le divisioni, sia interne alle diverse forze, tra riorganizzazioni e grandi riunioni, come quelle tra le forze più piccole del centro sinistra e i centristi, sia per nuove possibili alleanze capaci di condurre ad una maggioranza certa e al raggiungimento della piena governabilità. Ma diverse sono le divisioni anche sulle priorità da portare avanti, e che secondo le ultime notizie non contemplerebbero le novità per le pensioni più profonde, e sull’importanza delle elezioni subito.

Se per qualcuno infatti potrebbero rappresentare la migliore occasione di nuovo rilancio del Paese, per altri non dovrebbero essere c poi così urgenti, perché potrebbero anche rivelarsi negative sia per quanto riguarda una possibile instabilità politica, che potrebbe portare così a nuove speculazioni sul nostro deficit e ad un nuovo allargamento del differenziale, sia per quanto riguarda il rilancio di quelle iniziative urgenti, tra cui novità per le pensioni come quota 41 per tutti e quota 100, che continuerebbero poi a rimanere bloccate e chissà per quanto altro tempo.


Le ultime posizioni di Bersani e impatto su novità per le pensioni

Pierluigi Bersani, stando a quanto riportano le ultime notizie, sarebbe ancora incerto e sospeso tra la possibilità di una ipotetica alleanza con la maggioranza, l’ipotesi di costituzione di una inedita forza di centro sinistra, con il ritorno di vecchie personalità storiche della stesso centrosinistra, o l’eventuale alleanza con i penstellati. La certezza è che in ogni caso resterebbero da definire tutti i più importanti punti su cui rilanciare in vista di elezioni subito, punti che nei casi di alleanza con l’attuale maggioranza o i pentastellati, secondo le ultime notizie, non vedrebbero inaspettatamente tra le priorità le importanti novità per le pensioni.

Le ultime posizioni di Di Maio e conseguenze per novità per le pensioni

Decisamente caotica la posizione dei pentastellati ad oggi: nonostante continuino a sostenere di voler andare ad elezioni subito, respingendo le accuse da parte dell’attuale maggioranza e dal Cavaliere che li hanno accusati di aver rotto l’accordo sul sistema per elezioni subito, si sono, come ha detto Luigi Di Maio, ‘ritirati’ lasciando agli altri tre leader la responsabilità di definire un nuovo sistema per elezioni subito. E in vista delle prossime urne, stando a quanto riportano le ultime notizie, sembrano cambiare anche le priorità dei pentastellati che, come spiegato dallo stesso Di Maio, non dovrebbero comprendere più al momento le importanti novità per le pensioni, ad eccezione dell’introduzione dell’assegno universale per tutti strettamente collegato alle novità per le pensioni. Tra gli altri punti rilanciati da Di Maio ci sarebbero poi:

  1. abbassamento dell'imposta del valore aggiunto;
  2. nuova spinta agli investimenti pubblici in infrastrutture e settori capaci di garantire occupazione;
  3. revisione delle detrazioni fiscali;
  4. novità per il settore della sanità pubblica.

Le recenti affermazioni di Calenda e impatto su novità per le pensioni

Non è tra coloro che auspica elezioni subito il ministro dello Sviluppo economico, Carlo Calenda, che, secondo le ultime notizie, sarebbe corteggiato dai centristi per diventare leader di una nuova forza che sarebbe rappresentata dalla riunione di tutte le forze centriste più piccole, per superare il problema della soglia al 5%. Ma da Calenda nessuna risposta in merito. D’altro canto, però, secondo quanto riportano le ultime notizie, avrebbe già definito i punti principali da portare avanti, tra rassicurazioni sul non aumento dell’imposta sul valore aggiunto, all’annuncio di un abbassamento dell’Irpef, alla cancellazione dell'imposta sugli immobili strumentali. Per Calenda, dunque, priorità data ad un nuovo piano di revisione delle imposte piuttosto che alle attese importanti novità per le pensioni.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire