Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 quattro variabili contro rilancio pensioni differenti

Quattro variabili che potrebbero rivelarsi contro il rilancio di novità per le pensioni: quali sono e cosa prevedono

Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità quattro variabili contro rilancio pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 10:10): Non c'è affatto da sorridere rispetto a queste quattro variabili non positive per le novità per le pensioni. Resta da capire se arriveranno conseguenze nelle ultime notizie e ultimissime, strettamante legate alla effettiva concretizzazione, per ora incerta e legata a molte incognite.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:30): A volere vedere le cose con maggiore attenzione, viene fuori come 4 variabili per le novità per le pensioni non siano positive. Succede perché siamo in un momento di passaggio e troppi aspetti sono suscettibili di mutamenti nelle ultime notizie e ultimissime, a tal punto che se si dovessero concretizzare gli effetti sarebbero certamente non buoni.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:30):  Quattro variabili con il sistema di elezioni subito o a fine mandato contro le novità per le pensioni ci sono in enrambi i casi nelle ultime notizie e ultimissime e non sono per nulla da sottovalutare.

Si va verso elezioni subito, nonostante le grandi discussioni ancora in corso per la definizione del sistema di elezioni subito che sta dividendo parecchio le diverse forze e che sembrerebbero ancora lontano da una puntuale definizione, e si profilano diverse variabili che si preannunciano contro il tanto sperato rilancio delle novità per le pensioni. Se, infatti, da tempo si dice che le elezioni subito potrebbero rappresentare l’occasione ideale di rilancio delle iniziative urgenti al momento bloccate, comprese le importanti novità per le pensioni che potrebbero ripartire dalle novità per le pensioni del momento successivo, le ultime notizie parlano di quattro variabili in particolare che potrebbero, in realtà, non sostenere il rilancio delle stesse novità per le pensioni.

Le quattro variabili contro il rilancio delle novità per le pensioni

Stando alle ultime notizie, le quattro variabili in vista di elezioni subito che potrebbero essere decisamente contro il rilancio delle importanti novità per le pensioni potrebbero essere le seguenti:

  1. nessuna novità per le pensioni ma un rilancio di un piano di revisione delle imposte;
  2. nessuna concreta e importante novità per le pensioni ma impegno semplicemente per mantenere lo status quo; non puntare, dunque, soprattutto nella prospettiva di una grande alleanza, su nessun inedito rilancio, mantenendo tutto come sta, puntando al massimo su minimi aggiustamenti
  3. novità per le pensioni bloccate a fronte di discussioni e impegni per la definizione del sistema di elezioni subito che sia in grado di assicurare una piena ingovernabilità;
  4. novità per le pensioni limitate da tante divisioni, sia interne alle stesse forze sia in vista di diverse alleanze, che sono necessarie solo per cercare di raggiungere una maggioranza certa e una piena governabilità.  

Divisioni tra forze, alleanze e conseguenze per rilancio di ulteriori novità per le pensioni

Mentre si va verso ridefinizioni delle diverse forze, tra eccellenti riunioni, come quelle tra le più piccole forze del centrosinistra e dei centristi, e delle diverse alleanze, alcune anche inedite, necessarie, come detto, per riuscire a conquistare una maggioranza certa nel caso di elezioni subito con sistema teutonico proporzionale con soglia di sbarramento al 5%, si profilano anche tre divisioni che potrebbero rivelarsi ulteriormente negative nella prospettiva di un concreto rilancio delle novità per le pensioni e che potrebbero essere così riassunte:

  1. divisione interna al centro sinistra, con l’attuale maggioranza da una parte, gli orlandiani che minacciano di staccarsi, e il resto del centro sinistra pronto a ricompattarsi, tutto insieme, con possibilità di ritorno del fondatore dell’Ulivo che sembrerebbe avere le idee ben chiare sul nuovo progetto da portare avanti alla riscoperta dei valori propri del centrosinistra;
  2. divisioni in diverse alleanze, alcune anche inedite e difficili, come quella tra pentastellati e Carroccio o tra attuale maggioranza e Schieramento del Cavaliere che, nonostante le ultime notizie da parte dello stesso Cavaliere che sembrerebbe aver preso le distanze da questa ipotesi, si profilerebbe esclusivamente per un fine istituzionale, cioè per cercare di superare i pentastellati e vincere le elezioni;
  3. divisioni sulle reali intenzioni di misure da rilanciare e sul rilancio delle importanti novità per le pensioni.

Intenzioni su cosa fare realmente, priorità e novità per le pensioni

Secondo le ultime notizie, sembra siano in via di definizione le priorità su cui rilanciare in vista di elezioni subito e tra queste potrebbero non rientrare quelle profonde novità per le pensioni di cui si è tanto parlato finora. In realtà, tutti parlano di una volontà di attuazione di novità per le pensioni importanti ma ad oggi ancora non si sa quale reale novità per le pensioni sarà attuata e soprattutto se arriveranno. E nel frattempo dalle diverse forze sono state annunciate altre misure pronte ad arrivare in maniera prioritaria come:

  1. revisione delle imposte;
  2. taglio del costo occupazionale, con ripresa, dunque, della precedente strategia di rilancio dell’occupazione;
  3. nuova spinta agli investimenti pubblici;
  4. revisione delle detrazioni fiscali;
  5. novità per il settore della sanità pubblica.

Tra le priorità collegate alle novità per le pensioni, secondo le ultime notizie, non vi sarebbero novità per le pensioni profonde come quota 100, quota 41 per tutti senza oneri, o revisione del sistema delle probabilità di vita ma solo misure collegate alle novità per le pensioni come introduzione dell’assegno universale e crescita del valore delle pensioni più basse.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il
Puoi Approfondire