Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensioni priorità elezioni comunali da liste civiche esempio

Ottimo esito delle liste civiche alle ultime comunali come modello da seguire e importanza per novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie quota 100, quota

pensioni novità priorità liste civiche modello



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 16:30): Le priorità delle liste civiche hanno perfettamente colto molto delle esigenze che si rilevano prioritarie dei cittadini anche le novità per le pensioni, favorendo l'interscambio o modelli di assegni universali locali. E sono quelli a cui la maggioranza ha guardato con interesse, nelle ultime notizie e ultimissime, i maligni affermando che si sono nascosti dietro loro e che anche la sinistra rinnovata che vuole rilanciarsi inedita tenga a cercare con favore.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:45): Sarà fatto lezione dalle differenti forze dalle elezioni comunali per le novità per le pensioni? Alcune sono chiare e arrivano dalle liste civiche e dai valori con cui i cittadini si sono identificati nelle ultime notizie e ultimissime, anche scavalcando i programmi più tradizionali delle forze classiche.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:30): Sono vari i suggerimenti che le elezioni comunali hanno fornito, interessanti anche per i valori richiesti dai cittadini tra cui le novità per le pensioni. C'è, per esempio, il trionfo delle liste civiche e nelle ultime notizie e ultimissime che rappresentano dei valori non trascurare in vista della prossime scelte.

Le elezioni di qualche giorno fa hanno mostrato tra grandi risultati che dovrebbero far riflettere:

  1. grande caduta dei pentastellati;
  2. ritorno ad una contrapposizione tra due, cioè centrosinistra e centrodestra;
  3. grande trionfo delle liste civiche.

Proprio quest’ultimo risultato è quello che più degli altri in questi giorni rappresenta un spunto di riflessione: la vittoria delle liste civiche potrebbe rappresentare un modello da cui prendere spunto, allargandolo dalla scala locale ad un contesto ben più ampio che possa arrivare a coinvolgere l’intero Paese. I buoni risultati ottenuti dalle liste civiche in occasione delle comunali rappresentano anche un ennesimo esempio di come le realtà più piccole rispetto all’ottica nazionale stiano riuscendo in tutto quello in cui lo Stato non riesce: dal sistema elezioni a introduzione di quelle importanti misure, tra novità per le pensioni e assegno universale che diverse regioni e comuni, in piena autonomia, hanno già avviato.

L’esempio delle liste civiche come modello a livello nazionale

Stando a quanto riportano le ultime notizie, sarebbero state le liste civiche le grandi vincitrici delle ultime elezioni comunali, vincendo in 25 Comuni su 33, liste civiche che sono da sempre quelle più attente ai temi più cari ai cittadini come:

  1. ambiente;
  2. bisogni delle persone;
  3. misure di sostegno per le attività;
  4. sostegno all’introduzione dell’assegno universale.

Si tratta di quei provvedimenti che, come riportano le ultime notizie, sarebbero particolarmente simili a quelli che una rinnovata sinistra vorrebbe rilanciare. Ma non solo: anche il centrodestra si starebbe dimostrando decisamente più aperto alle necessità delle persone. Il problema è che bisognerebbe cogliere il messaggio della vittoria delle liste civiche perché centrosinistra e centrodestra non mirino solo a cambiamenti annunciati ma soprattutto a trasformare in realtà ogni annuncio fatto, a tutto vantaggio dei cittadini.

Necessità di centrodestra e centrosinistra attente ai bisogni dei cittadini e rilancio di novità per le pensioni

Se, da una parte, come appena detto il centrodestra, forse sulla scia dei cambiamenti a livello comunitario, si starebbe aprendo, secondo quanto riportano le ultime notizie, a considerare in maniera prioritaria i reali bisogni delle persone, cercando di ‘ammorbidire’ il suo lato più estremista, dall’altro, le ultime notizie confermano la necessità di un ritorno ad avere una sinistra vera nel nostro Paese, con l’obiettivo di recuperare, finalmente, quei valori originari della stessa forza che, secondo alcuni, si sono persi nel tempo ma che tornano sempre più preponderanti per riuscire a recuperare consensi ed elettori. Cresce, infatti, l’esigenza di dare risposte ai bisogni dei cittadini e provvedimenti come:

  1. misure di sostegno alla non occupazione;
  2. misure di contrasto all’indigenza;
  3. rilancio della sanità;
  4. novità per le pensioni.

Solo attraverso un concreto rilancio di queste misure che dimostrerebbe come l’attenzione sia tornata a concentrarsi sul cittadino e sulla figura dell’individuo, le cose potrebbero cambiare e far capire che finalmente si è sulla strada giusta per una nuova crescita. E in questo contesto un concreto rilancio di novità per le pensioni come novità per le pensioni di quota 100, novità per le pensioni di quota 41 per tutti e novità per le pensioni di revisione del sistema delle probabilità di vita, certamente sarebbe un passo fondamentale considerando i tanti vantaggi che esse sono in grado di portare.

Come spesso ripetuto, infatti, grazie a novità per le pensioni di revisione dei requisiti di pensione, si potrebbe finalmente riavviare quel ricambio generazione che permetterebbe ai lavoratori più anziani di lasciare anzitempo la propria attività, consentendo, di conseguenza, ai ragazzi di età compresa tra i 20 e i 30 anni di entrare finalmente nel mondo occupazionale. E il loro impiego permetterebbe di dare ulteriore conseguente nuova spinta a produttività ed efficienza e consumi. In questo contesto, ci sarebbe anche da sottolineare il vantaggio in termini di risparmi, seppur nel lungo tempo, che queste stesse novità sarebbero in grado di assicurare.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire