Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 100, quota 41 ancora una tragedia provocata

Ancora una volta una tragedia, tra le migliaia già fatte, è da reputarsi alle novità per le pensioni o meglio a quello non fatto nelle ultime notizie e ultimissime

Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

tragedia pensioni, ultime notizie pensioni, morti per pensioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 9:30):    Quanti morti e infortuni sono collegabili alle novità per le pensioni che non vengono fatte? Migliaia e migliaia e in costante crescita ma che passano in silenzio nelle ultime notizie e ultimissime come è sempre accaduto, ad esempio, per gli infortuni durante lo svolgimento delle attività o ancora peggio le morti bianche

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:01):   E' una delle tante tragedia che sono collegabili alle novità per le pensioni la maggior parte delle quali avviene in silenzio nele ultime notizie e ultimissime, mentre poche altre sono evidenti. E' chiaro si tratta di una concausa, ma c'è e rimane.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:01):   Ancora una tragedia causata dopo molte pure certificate in diversi ambiti dalle novità per le pensioni o meglio dalla loro mancata attuazione e non è certo facile scrivere di questi eventi nelle ultime notizie e ultimissime che si ripetono sempre più spesso.

Non è facile scrivere queste considerazioni e vi ho pensato molto se farlo o meno anche perchè quando ci sono dei morti non è mai bello scriverne per collegarli con questioni certamente importanti, ma chiaramento molto meno rispetto alla tragedia avvenuto.

Stiamo parlando dei due ragazzi italiani Gloria e Marco, architetti, morti in Inghilterra nell'incendio del palazzo dove vivevano e la correlazione con le novità per le pensioni.

E la correlazione, purtroppo, esiste se questi due giovani come spiegavano i genitori, ma anche una collega, era in Inghilterra perchè da noi non trovano spazio per l'attività per cui avevano studiato.
E non è una correlazione generica, in quanto ormai, tante sono le ricerche e gli studi che dimostrano che la rigidità del sistema ha provocato una perdita di occasioni per entrare nel mondo produttivo.
Anche il recentissimo istituto preposto per le novità per le pensioni ( e non solo) come INAPP lo ha certificato chiaramente.

Emigrazione in crescita per le novità per le pensioni

Dall'altra parte migliaia di nostri cittadini continuano ad emigrare e non è la ricerca di più soldi. Perchè le cose sono cambiate e molto nell'ultimo decennio come racconta la collega italiana di Gloria.che afferma che ormai si prende una remunerazione da 1200 sterline, per pagarne 900 per l'affitto e vivere in condizioni assai peggiori che nel nostro Paese, magari con mamma e papà.

E quanti giovani vivono con mamma e papà a trenta anni e sopra? Tantissimi, lo dicono anche qui le analisi nelle ultime notizie e ultimissime. E calano anche le coppie di fatto e il fare figli, anche questo da tutte le analisi che convergono su questi punti.

E vi sono poi analisti stistiche recenti che parlano di ben il 90% degli intervistati (non solo ragazzi) pronti a lasciare il nostro Paese per trovare una attività.

Morti e infortuni sulle attività, malatie senza cure sanitarie per novità per pensioni

E, dunque, le novità per le pensioni, o meglio le mancate, le tante urlate e dette ai quattro enti e poi mai fatte, sono tra le colpe della morte dei due ragazzi veneti. Non è la colpa più tangibile, non è immediata, non è l'unica, ma sicuramente è significativa e molto

E diventa ancora più significativa se si pensa alle migliaia di morti che si possono collegare alle morti durante l'attività per colpa di attività troppo rischiose da fare ad una certà età e non è un caso che sono in aumento tra i 55-70 annni, perchè ci sono tanti muratori che sono ancora inc antiere a 65 anni o fano compirti faticosi e rischisi a 58 anni....Senza dimenticare le migliaia di infortuni.

E ancora la crescita delle malattie e delle morti, soprattutto dopo una certa soglia, dovuta anche al fatto che ci si cura sempre di meno perchè i servizi della sanità diventano sempre più costosi e in pochi se lo possono permettere.
Dall'altra parte se una famiglia deve con la remunerazione dei genitori continuare a sostenere ragazzi a 30 anni o 35 anni e magari se senza attività anche i propri nipoti e i relativi partner, quanti soldi rimangono per le visite mediche?

E i nostri esponenenti, invece, continuano a litigiare, ad essere miopi e ciechi, davanti a queste tragedie, ad interessarsi di fatto solo del potere, ad affermare ormai quasi tutto che il sistema così non può reggere, ma poi non fanno nulla o quando lo fanno prendono decisioni complesse e inutili come quelle appena viste.

E i soldi ci sono per le novità per le pensioni 

E non è un problema di soldi perchè le novità per le pensioni non si intraprendono. Sono stati spesi 50 miliardi per i bonus dagli ultimi esecutivi nelle ultime notizie e ultimissime e ancora una si è pronti a spendere miliardi in ricette che si sono dimostrate ampiemente sbagliate.
Quindi, i soldi ci sono e le correzioni vengono richiesti ormai da tutti anche da chi ha creato questo stesso sistema...ma anche da organismi sovranazionali e da questi potrebbero arrivare miliardi per sostegni che loro stessi ci chiedono di attuare quanto prima come l'assegno universale.
E differenti autorità importanti hanno spiegato poiù volte che quota 100 ad esempio se fosse spiegata bene e certicata come strumento che non fa crescere i costi ma li fa diminuire sarebbe assolutamente accettata dalla Comunità.

Abbiamo, ho scritto già troppo...credo che il concetto sia chiaro. Gloria e Marco che la terra vi sia lieve....

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il