Pensioni ultime notizie mini pensioni, quota 100, quota 41 due forze inedite realtà diventano

Due forze inedite pronte a rilanciare importanti novità per le pensioni: quali sono, ultime notizie e misure prioritarie

Pensioni ultime notizie mini pensioni, q

pensioni novità due inedite forze ufficiali



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:50): Da una parte e dall'altra si registra quella vivacità che alle novità per le pensioni non può che fare bene. Ma sempre tenendo presente che le due forze inedite devono comunque passare dalle elezioni subito o dopo che siano e senza abbastanza voti le buone intenzioni nelle ultime notizie e ultimissime sono destinate a rimanere tali.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:30): Ci si muove all'interno e in prossimità delle forze principali e per le novità per le pensioni è anche un bene perché sono proprio le realtà minori a mostrare di solito maggiore volontà su alcuni punti ben precisi. Resta però da capire se queste due forze appena create nelle ultime notizie e ultimissime riusciranno ad avere un seguito indispensabile alle urne.

Due forze inedite sono ufficialmente nate e hanno organizzato già i primi loro eventi ufficiali, forze nuove pronte a portare avanti nuovi progetti per rilanciare il nostro Paese con misure importanti e urgenti, due forze alternative che, come confermano le ultime notizie, sembrerebbero appoggiare particolarmente le novità per le pensioni. Il problema, però, sta nelle percentuali che entrambe le forze riusciranno effettivamente a conquistare e nella paura che si tratti dell’ennesimo passo fatto esclusivamente nell’ottica di una ricerca del consenso per avere un posto in Aula sfruttando il sistema per elezioni subito (o anche non subito) basato sul proporzionale. Le due forze inedite di cui stiamo parlando sono:

  1. Alleanza della Sinistra;
  2. Direzione Italia.

La nuova Alleanza della Sinistra e impatto su novità per le pensioni

L'inedita Alleanza della Sinistra nasce con il progetto e l'intenzione di dar vita ad una nuova forma di democrazia potendo dar voce a tutti quei cittadini decisamente insoddisfatti di come si stanno gestendo le cose al momento, tra attuale esecutivo e forze che da sempre si confrontano e si contrappongono senza mai riuscire ad arrivare ad alcun obiettivo positivo e concreto. L'intenzione è quella di creare una lista unica alternativa all'attuale maggioranza con la speranza di contemplarci anche l'ex sindaco di Milano alla guida ora del nuovo Campo progressista. A lanciare l’appello per una nuova sinistra Anna Falcone, con l’intento di definire misure che possano soddisfare i bisogni reali della gente e le richieste dei cittadini per raggiungere un deciso benessere per il Paese.

Stando a quanto riportano le ultime notizie, per la Falcone sarebbe necessario innanzitutto ridare ai cittadini la possibilità di credere in una rappresentanza che dovrà impegnarsi per risolvere le grandi questioni irrisolte, come precarietà e mancanza di occupazione, indigenza, problemi creati dalle attuali norme pensionistiche. La nuova Alleanza della Sinistra sembra, dunque, avere le idee abbastanza chiare anche sugli obiettivi da raggiungere e le importanti misure da rilanciare, come:

  1. novità per le pensioni come quota 100 e quota 41 per tutti senza oneri;
  2. misure contro l’indigenza;
  3. misure di rilancio dell’occupazione;
  4. energia;
  5. sviluppo sostenibile;
  6. equità  fiscale;
  7. attenzione all’ambiente e al paesaggio.

Con la nuova Alleanza della Sinistra, stando a quanto riportano le ultime notizie, la Falcone ha spiegato di voler avviare un percorso nuovo di costruzione di democrazia e uguaglianza, iniziando a definire le priorità su cui puntare che, come sopra detto, dovranno innanzitutto soddisfare le richieste dei cittadini, cercando di garantire a tutti pari opportunità.

La nuova Direzione Italia e impatto su novità per le pensioni

L'altra inedita forza pronta che si prepara a conquistare i consensi dei cittadini è Direzione Italia, con l'intento in questo caso di dar vita ad una nuova forza alternativa di centrodestra, nata da un'idea di Raffaele Fitto, già eletto all’unanimità presidente di Direzione Italia. Stando a quanto riportano le ultime e ultimissime notizie, l’intenzione di questa nuova forza è quella di creare un nuovo centrodestra unito che sia decisamente staccato da ogni genere di possibile accordo o patto con il centrosinistra, un progetto alternativo alla sinistra e ai pentastellati che stanno mostrando tutta la debolezza delle loro proposte nonché interne organizzazioni, alla luce delle ultime notizie su tensioni e scontri che continuano, e che si occupi di questioni importanti come:

  1. riduzione delle imposte;
  2. immigrazione;
  3. novità per le pensioni;
  4. misure di rilancio dell’occupazione;
  5. nuovi sostegni e progetti specificatamente per i giovani.

Come ben si evince, dunque, anche Direzione Italia, così come la nuova Alleanza della Sinistra sosterrebbe tra le necessità quella di rilanciare le importanti novità per le pensioni, ma resta da capire quali e quando potranno essere effettivamente rilanciate, tra le tanto richieste novità per le pensioni di quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti e novità per le pensioni di revisione delle probabilità di vita e novità per le pensioni per i giovani. Del resto, se tra gli obiettivi di questa inedita forza c’è il rilancio concreto dell’occupazione, è chiaro che bisognerà partire proprio da queste importanti novità per le pensioni che, come abbiamo spesso ormai spiegato, rappresenterebbero proprio il punto di partenza per raggiungere una vera e propria nuova crescita dell’occupazione nel nostro Paese, grazie ad un nuovo riavvio del ricambio generazionale, e, di conseguenza, dell’economia in generale.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il