Pensioni ultime notizie quota 100, mini pensioni, quota 41 consenso ricercato senza limiti blocca tutto

Misure per la ricerca del consenso, novità per le pensioni ancora bloccate e ultime notizie su scenario attuale: cosa aspettarsi

 Pensioni ultime notizie quota 100, mini

pensioni novità ricerca consenso blocco totale



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:01): Senza dubbio non ci sono le novità per le pensioni a ispirare l'azione dell'esecutivo perché con le elezioni alle vista è proprio la facile ricerca del consenso a ispirare le azioni nelle ultime notizie e ultimissime. Con le conseguenze della paralisi delle ipotesi di intervento.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 20:30): Difficile credere che possa esse fatto qualcosa di concreto per le novità per le pensioni se la principale preoccupazione degli esponenti istituzionali è di cercare il consenso a tutti i costi. Il quadro è mutevole, le possibilità di conferma non sono affatto scontate nelle ultime notizie e ultimissime con le differenti forze che, quindi, giocano le carte più disparate.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 23:45): Siamo entrati in un clima poco propizio per le novità per le pensioni se è vero, come appare dalle recenti prese di posizioni così come dalle azioni concrete, che gli sforzi e le attenzioni sono tutti indirizzati verso quelle azioni ìutili in prima battuta per la ricerca del consenso. Si tratta di un atteggiamento ben evidente nelle ultime notizie e ultimissime da cui non sarà semplice sfuggire.

La ricerca del consenso in vista di elezioni subito sembrerebbe fermare ogni passo verso l’attuazione di novità per le pensioni: le ultime notizie, infatti, confermano un blocco non solo delle ulteriori novità per le pensioni del momento successivo, le cui discussioni avrebbero dovuto iniziare già un bel po’ di tempo fa ma che ancora non sono iniziate mentre si continua a sperare che almeno una delle novità per le pensioni del momento successivo possa essere inserita tra le nuove decisioni economiche d’autunno, ma sono bloccate ancora anche le ultime novità per le pensioni approvate, in itinere, di mini pensione con e senza oneri e quota 41, che avrebbero dovuto essere in vigore dallo scorso primo maggio ma per cui si attendono ancora tutti gli atti finali con rispettive regole ufficiali di funzionamento.

Ricerca del consenso blocca tutto e paradosso delle novità per le pensioni

Potremmo tuttavia dire che è paradossale che non si usino le novità per le pensioni per la ricerca del consenso, probabilmente perchè il tema è piuttosto complesso e delicato e ci vogliono modifiche impegnative e profonde e così si cerca di andare su temi che forse potrebbero essere più importanti nell’immediato per i cittadini che però hanno dimostrato tante volte di considerare le novità per le pensioni una fondamentale priorità. Tra i temi che, ad esempio, sono al centro dell’attenzione dei cittadini oggi la nuova norma sulla ius soli, norma per il riconoscimento della cittadinanza italiana a tutti coloro che nascono in Italia da genitori stranieri, provvedimento che, secondo le ultime notizie, prima metteva tutti d'accordo ma per cui al momento sembra essere in corso una forte polemica che fa capire la delegittimazione dell'esecutivo e la perdita delle forze in Aula incapaci di andare avanti.

Mentre alcune forze puntando sull’approvazione della norma sulla ius soli in tempi brevi, altri ritengono che si tratti di un tema molto importante su cui bisogna discutere, e a lungo, in modo da trattarlo in modo abbastanza serio. Non è una priorità lo ius soli, per esempio, per il ministro degli Esteri, mentre, al contrario, rappresenta una urgente priorità per il ministro dell'Ambiente, secondo cui si tratta di una norma che serve. Si tratta di una misura che, proprio nell’ottica della ripresa del consenso, è stata ripresa dai pentastellati anche circoscritta a Roma. Stando, infatti, alle ultime notizie, il sindaco di Roma avrebbe chiesto una moratoria sui nuovi arrivi di migranti, mentre il leader dei pentastellati ha chiesto la chiusura e il censimento di tutte le aree abusive della Capitale, partendo dai campi rom.

Altri temi importanti per ricerca del consenso e novità per le pensioni

Ma insieme allo ius soli sono tanti altri i temi su cui al momento si starebbe puntando nell’ottica della ricerca del consenso in vista di prossime urne, temi come:

  1. definizione del nuovo Codice antimafia;
  2. nuova norma contro il consumo del suolo;
  3. nuova norma sull'agricoltura biologica;
  4. revisione del processo penale;
  5. biotestamento;
  6. reato di tortura;
  7. legalizzazione della cannabis.

Restano, invece, ancora bloccate le tante le novità per le pensioni bloccate, dalle novità per le pensioni di mini pensione con e senza oneri e quota 41, già approvate ma ancora attese, alla revisione delle pensioni più elevate degli esponenti e dei rappresentanti dei dipendenti, alla crescita delle pensioni inferiori, a novità per le pensioni come quota 100 e novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza alcun onere. Eppure si tratterebbe proprio di quelle questioni per cui i cittadini stessi da tempo si battono, alla ricerca di nuova equità da una parte ma soprattutto di modifiche delle attuali norme pensionistiche, dall’altra, considerando che si tratta di regole troppo rigide che non permettono un adeguato ricambio generazionale a lavoro, creando problemi ai lavoratori più anziani e bloccando letteralmente l’ingresso al mondo occupazionale ai ragazzi di età compresa tra i 20 e i 30 anni.

Da questa strategia emerge chiaramente come vi sia una esasperata ricerca del consenso con diverse posizioni che, secondo le ultime notizie, servirebbero solo per vincere e avere il consenso, il che  potrebbe significare non sapere se effettivamente saranno importanti, se effettivamente permetteranno di vincere, se effettivamente saranno migliori di quelle profonde novità per le pensioni che, come abbiamo più volte spiegato, sarebbero invece fondamentali per un rilancio di occupazione e produttività e, di conseguenze, di un generale nuovo ciclo economico positivo.  

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il