BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Strategie di Guerrilla Marketing: striscie pedonali pubblicitarie per la prima volta in Italia. Foto

Strisce pedonali come mezzo di promozione per la prima volta in Italia. I risultati? Sguardi incuriositi, tanti apprezzamenti e decine di foto.



Strisce pedonali come mezzo di promozione. Questa l'ultima sfida della MTN Company, agenzia di comunicazione integrata di Cava de'Tirreni (Sa).

L'occasione era stimolante e degna di essere valorizzata al meglio: “Le settimane dell'Architettura e del Design”.

Organizzate dal Consorzio Ceramisti Cavesi in collaborazione con il Comune di Cava de'Tirreni, “Le settimane dell'Architettura e del Design”, il cui sviluppo è pianificato nell'arco di due anni, comprenderanno workshop, congressi, mostre ed eventi culturali. Gli eventi sono concepiti per offrire uno spunto al confronto e sono volti alla valorizzazione di espressioni di arte e design.

Design e architettura, sviluppo e valorizzazione del territorio, ma soprattutto promozione dell'evento: questo il fine plurimo dell'attività di guerrilla marketing ideata dalla MTN Company. Le strisce pedonali di Cava de'Tirreni sono state, così, personalizzate dalle aziende aderenti al Consorzio Ceramisti Cavesi. Otto diversi decori floreali e astratti hanno “ravvivato” le strisce pedonali cittadine comunicando l'evento e la tematica dell'incontro.

È la prima volta che le strisce pedonali vengono utilizzate come mezzo di promozione pubblicitaria in Italia, grazie alla creatività della MTN Company.

I risultati? Sguardi incuriositi, tanti apprezzamenti e decine di foto da parte di turisti e passanti. “Le settimane dell'Architettura e del Design” sono già sulla bocca di tutti.

Proprio in questi giorni, poi, siamo venuti a conoscenza di un progetto simile che si occupa, tuttavia, di arredo urbano e valorizzazione del territorio: “Sentieri Urbani”. Il progetto appartiene all'italianissimo studio Adriano Design.

Foto qui: http://www.flickr.com/photos/mtncompany/sets/72157603422865241/

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il