Unione Europea-Africa: nessun accordo economico al vertice e scontro sui diritti umani

Nessun accordo su aspetti più strettamente economici. L'Africa, infatti, ha rifiutato la proposta per gli accordi di partnership economica dell'Unione europea.



Nessun accordo su aspetti più strettamente economici. L'Africa, infatti, ha rifiutato la proposta per gli accordi di partnership economica(Epa) dell'Unione europea, in quanto ritiene che le proprie economie possano essere stritolate dalla proposta di accordi commerciali che prevede l'apertura da parte di 78 paesi dell'area di Africa, Caraibi e Pacifico, dei propri mercati alle merci europee, e viceversa, fatta eccezione per il riso e lo zucchero.

Sul punto tutto è rinviato a un nuovo incontro - come ha annunciato il presidente senegalese Abdoulaye Wade -  "per capire quello che possiamo mettere in piedi".

Naturalmente al vertice di Lisbona non sono mancate le polemiche legate alla situazione dei diritti umani violati in paesi come lo Zimbabwe del dittatore Mugabe, il quale ha accusato l'Europa di essere come  la "banda dei quattro".

La reazione di Mugabe è stata scatenata da un'affermazione del Cancelliere Angela Merkel, secondo la quale la situazione nello Zimbabwe  "danneggia l'immagine dell'Africa". Immediata, la risposta: "la banda dei quattro pensa davvero di conoscere lo Zimbabwe meglio degli africani?" ha detto Mugabe, aggiungendo "questa è l' arroganza che noi combattiamo".

I Paesi africani si sono schierati dalla parte di Mugabe. Primo tra tutti il Senegal seguito dal Sudafrica. Il presidente del Consiglio dell'Unione africana, John Kufuor,  ha dichiarato invece di non volersi pronunciare sulla colpevolezza di Mugabe e che sui diritti umani gli africani non debbano dare garanzie a nessuno , in quanto sono coscienti che gli investitori stranieri si terrebbero alla larga se in Africa prevalesse il potere dittatoriale e quindi che il miglioramento della situazione è un loro primario interesse.

Elena Mazzone

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il