Pensioni ultime notizie su quota 100, quota 41, mini pensioni da Martucci, Galtieri, Buscema

C'è anche la magistratura contabile a mettere in guardia il nostro Paese: la revisione della spesa così com'è, anche nella parte delle novità per le pensioni, serve a poco.

Pensioni ultime notizie su quota 100, qu

Pensioni ultime notizie e novità affermazioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:15): Vediamo, dunque, se questa volta saranno ascoltate anche perchè alcune delle precisazioni e dei solleciti che hanno fatto per le novità per le pensioni e le ulteriori questioni sono gli stessi che sono stati ripresi nelle ultime notizie e ultimissime da enti internazionali

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): Le tre autorità dell'Alta Magistratura hanno sottolineato ancora una volta le mancanze dell'esecutivo e di questa maggioranza come avevano fatto già fatto per le novità per le pensioni sottolineando che non erano reali novità per le pensioni e non avrebbero portato agli obiettivi desiderati. E ora rifanno la stessa cosa, nelle ultime notizie e ultimissime, ampliandole ad altre questioni rilevanti.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 18:30): Non si sono limitati ad esprimere compiacimento per qualche aspettto che pare più positivo ma le tre autorità dell'Alta Magistratura hanno sottolineato tutte le mancanze e le variabile da intraprendere tra cui le novità per le pensioni con una oggettività difficile nelle ultime notizie e ultimissime da trovare 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 22:15): Un richiamo su più fronti all'esecutivo come era già stato fatto per le novità per le pensioni che vi rientrano anche stavolta è stato fatto dalla Magistratura Contabile che non ha esitato nelle ultime notizie e ultimissime ad esprimere chiaramente le proprie posizioni

Se a lanciare l'allarme è la magistratura contabile allora significa che c'è qualcosa di grosso che non gira. Le contestazioni sono chiare: molta corruzione e poche novità per le pensioni, molte inefficienze e poca revisione della spesa. E il risultato sono deficit e ritardi anche nelle ultime notizie pensioni con segnali sempre più chiari.

Le ultime posizioni di Arturo Martucci e conseguenze per novità per le pensioni

Il quadro sotto esame della magistratura contabile è molto ampio e va al di là del mero perseguimento dei reati in materia, indicando ricette da seguire e scenari a cui ambire. Baste leggere le ultime posizioni del suo presidente Arturo Martucci per avere una idea. Il suggerimento è di intervenire su più fronti, anche quello delle novità per le pensioni per far uscire il Paese dalle secche contabili in cui si trova impantanato. Quanto realizzato fino a questo momento, anche per via di una congiuntura complessiva costantemente negativa, non si sta rivelando sufficiente per rimettere il Paese sui binari della crescita e da qui l'invito a pensare a qualcosa di differente. Come lo sfruttamento delle novità per le pensioni per rilanciare produttività e competitività nel contesto di un piano di avvicendamento tra impiegati e dipendenti che coinvolga i ragazzi. E poi, altro aspetto su cui il numero uno della magistratura contabile concentra la sua attenzione, la riduzione delle imposte per favorire nuovi ingressi è un'altra delle opportunità mai sfruttate fino in fondo. I provvedimenti assunti fino a questo momento sono stati poco incisivi perché a basso impatto.

Le recenti posizioni di Claudio Galtieri e impatto su novità per le pensioni

Ma non è solo la revisione della spesa a rappresentare un elemento di preoccupazione. Certo, rileva la magistratura contabile, quanto fatto non è stato semplicemente sufficiente perché i conti continuano a essere negativi. Ma è il sistema dei controlli che andrebbe rivisto e completamente ripensato. Perché, come ha fatto notare il procuratore generale Claudio Galtieri, gli effetti sono devastanti e limitano in maniera decisiva le migliori prospettive di cambiamento, anche sul versante delle novità per le pensioni. Senza attenzione nei controlli, rileva il magistrato, aumentano inevitabilmente sprechi ed e inefficienze, comportamenti dolosi e irregolarità, truffe e sottrazione indebita di beni nazionali. E succede soprattutto in quei comparti che drenano un budget maggiore. C'è la sanità ovviamente, ma anche l'urbanistica e le pensioni. Basta rivolgersi all'ente di gestione delle stesse pensioni per farsi raccontare in che proporzione incidano nella spesa truffe e sprechi. Non a caso l'ente ha più volte sottolineato l'indispensabilità dell'introduzione di novità per le pensioni ulteriori rispetto a quelle esistenti e non sufficienti.

Le ultime affermazioni di Angelo Buscema e impatto su novità per le pensioni

Si parla tanto di revisione della spesa in tutti i comparti, anche per le novità per le pensioni, ma stando ai conti nazionali, c'è qualcosa che non va. Anzi, ascoltare le ultime affermazioni di Angelo Buscema, presidente di coordinamento delle sezioni riunite in sede di controllo della magistratura contabile, c'è molto che non va. Gli indicatori suggeriscono come l'operazione, al di là dei numeri sbandierati e dunque dell'entità delle sforbiciate, sia stata inefficace. E lo rivelano il deficit alle stelle, le aspettative perennemente deluse dei mercati, il mancato raggiungimento degli obiettivi programmati di saldo. Più che di revisione delle spese nel segno di un taglio vero e proprio, sarebbe più corretto parlare di spostamento di somme più o meno ingenti. E senza un cambio di rotta ovvero senza un provvedimento più incisivo che aggredisca gli sprechi e le inefficienze, che si annidano anche nel settore delle pensioni (e da qui la richiesta di introduzione di novità), il grado di vulnerabilità nel nostro Paese non può che essere sempre maggiore con il rischio di sprofondare in un baratro da cui sarà molto più difficile venirne fuori.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il