Sciopero Milano, Roma, Torino, Napoli domani giovedì 6 luglio treni, Trenord, metropolitana, autobus. Orari, tratte garantite, agg

Domani giovedì 6 luglio la pazienza di pendolari e utenti dei mezzi pubblici verrà messa a dura prova a causa dello sciopero nazionale del comparto trasporto. Ogni città si organizzerà in modo diverso

Sciopero Milano, Roma, Torino, Napoli do

Orari, tratte garantite, aggiornamenti previsti nelle principali città italiane domani giovedì 6 giugno



Giornata infernale per pendolari e utenti che dovranno affrontare i disagi per lo sciopero nazionale di quattro ore proclamato per domani giovedì 6 luglio da alcune organizzazioni sindacali per quel che riguarda il trasporto pubblico. Le modalità variano da città a città. Vediamo quale è lo scenario nelle principali città italiane come per esempio Milano, Roma Torino e Napoli.

Una panoramica per capire quale saranno le criticità dei treni, Trenord, metropolitane, autobus. Quali gli orari garantiti, le tratte garantite che e pubblicheremo anche aggiornamenti su ogni novità e sullo svolgimento di una giornata che, per quanto riguarda il trasporto pubblico, sarà certamente da bollino nero.

Sciopero Milano e Roma treni Trenord

Per evitare di avere delle spiacevoli sorprese ecco una sintesi del quadro dello sciopero di domani giovedì sei luglio su cosa accadrà a Milano e a Roma con i treni e Trenord.

Milano

I primi disagi per lo sciopero di giovedì 6 luglio proclamato a livello nazionale potrebbero averli i passeggeri dei treni regionali. L’agitazione è prevista dalle diciotto alle ventidue. I disagi per lo sciopero, quindi, dovrebbero aversi in serata, come era già accaduto per l’agitazione del sedici giugno. Mentre per il resto della giornata i treni delle quattro linee metro e i mezzi delle linee di superficie viaggeranno regolarmente.

Possibili ritardi, cancellazioni o variazioni sul servizio ferroviario Regionale e Suburbano - evidenzia Trenord - sulle direttrici. L’agitazione è stata messa in campo, secondo una nota delle forze sociali, per rispondere alla forte accelerazione che sta spingendo alla privatizzazione dei servizi pubblici essenziali.

Roma

Anche Roma sarà interessata dai disagi per lo sciopero nazionale di quattro ore del trasporto pubblico. Saranno due dalle sigle sindacali Sul, Usb e Faisa Confail che rischiano davvero di mettere in ginocchio il settore dei trasporti per tutta la giornata di giovedì. Sommando le due agitazioni previste, nella Capitale potrebbero restare ferme le linee Atac e Roma Tpl per tutta la giornata.

Nel caso in cui dovessero verificarsi i tanto temuti disagi dovuti allo sciopero, ci saranno comunque due fasce garantite: la prima andrà dalle 5,30 alle 8,30; la seconda, invece, ci sarà dalle diciassette alle venti.

Trenord, metropolitana, autobus sciopero 6 luglio Torino e Napoli

Torino

A Torino il servizio urbano e suburbano della Città di Torino e Metropolitana sarà interessato dallo sciopero dalle ore diciotto alle ore ventidue. Ecco uno schema che potrà tornarvi utile: Autolinee extraurbane: dalle ore 18.35 alle ore 22.35:

sfm1 Pont-Rivarolo-Chieri (ferrovia Canavesana) e sfmA Torino-Aeroporto-Ceres: dalle ore 18.35 alle ore 22.35. Sarà assicurato il completamento delle corse in partenza entro l’orario di inizio dello sciopero. Lo sciopero potrà avere ripercussioni anche sull'operatività dei Centri di Servizi al Cliente e sui diversi servizi gestiti da GTT. Non sarà garantito il servizio sulle seguenti linee: Linee urbane: 20 - 21 - 35 navetta - 39 - 41 - 43 - 45 - 45B - 47 - 48 - 53 - 54 - 70 - 73 - 78 - 79B - 80 - 81 - 82 - 83 - 84 - 1 urbana Orbassano - 1 urbana Nichelino: dalle ore quindici alle ore ventitré. Linee Extraurbane: 73 - 103 - 432 - 545: dalle ore 11.30 alle ore 14.30 e dalle 17.30 alle 22.30.

Napoli

Questo è invece lo scenario che si troveranno difronte pendolari e utenti in generale a Napoli. Per quanto riguarda le linee bus: lo sciopero è previsto dalle ore 09:00 alle ore 13:30. Le ultime partenze saranno effettuate circa mezz’ora prima dell’inizio dello sciopero mentre il servizio tornerà completamente regolare e lo stesso tempo dopo la fine dello sciopero. Per quanto riguarda la Metro Linea 1 la prima corsa a partire da Piscinola è prevista alle 6,00 (6,20 da Garibaldi), mentre l’ultima parte da Piscinola e da Garibaldi. Per il pomeriggio la prima corsa riparte alle 14,00 da Piscinola e alle 14,40 da Garibaldi. La Funicolare osserverà invece i seguenti orari: Partenza della prima corsa alle ore 6,30 da Chiaia e alle 7,00 da Montesanto/Mergellina. L’ultima corsa sarà alle 9,20 per entrambe le stazioni. La ripresa dei collegamenti ci sarà alle ore 13.50

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il