Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensioni uscire prima con Ddl Concorrenza di due anni

Verso l’approvazione finale del Ddl Concorrenza: tempi e cosa prevede per rilancio di novità per le pensioni per uscire prima

Pensioni ultime notizie quota 100, quota

pensioni novità Ddl Concorrenza uscita due anni prima



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 11:01): Tra l'altro il sistema presente nel Ddl Concorrenza come novità per uscire prima di due anni, non avrebbe al momento nessun onere come, invece, gli altri nelle ultime notizie e ultimissimi sperimentati a livello di singoli settori che hanno avuto, comunque, successo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 19:01): Il sistema è già stato sperimentato con successo in differenti settori come novità per le pensioni per favorire l'interscambio e se diventasse per tutti (o quasi) nelle ultime notizie e ultimissime sarebbe una possibilità interessante

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 21:30): E allora proprio questo potrebbe essere la vera novità per le pensioni che sarà approvata nel corso di questa seconda tormentata parte di legislatura. L'esecutivo e più in generale la maggioranza stanno proseguendo nelle ultime notizie e ultimissime con il freno a mano tirato, ma a breve vi potrebbe essere il passaggio definitivo.

Dopo una prima lettura a Montecitorio, stando alle ultime notizie, si preparerebbe all’approvazione finale il prossimo mese di agosto il Ddl Concorrenza, che potrebbe rappresentare l’univo vero atto per le novità per le pensioni messo a punto dall’attuale esecutivo, e più in generale dalla maggioranza, che interessa milioni di persone. Le uniche novità per le pensioni per le quali al momento si potrebbe arrivare a concreta chiusura sono proprio quelle contenute nel Ddl Concorrenza, considerando che, come riportano le ultime notizie:

  1. sono bloccate ancora le ultime novità per le pensioni approvate di mini pensione con e senza oneri e di quota 41, per cui si attendono ancora gli atti finali, ma che avrebbero dovuto essere in vigore già dallo scorso mese di maggio;
  2. c'è ancora incertezza sul momento successivo di analisi di ulteriori novità per le pensioni che, stando a quanto riportano le ultime notizie, starebbe ripartendo ma puntando particolare attenzione più sulle novità per le pensioni per i ragazzi, con introduzione di una pensione minima di garanzia che consentirebbe loro di avviarsi verso un più certo futuro pensionistico, oggi assolutamente non assicurato dalle carriere precarie e discontinue, e sulle novità per le pensioni di introduzione dell’assegno universale, inizialmente pensato per coloro che rimangono senza attività;
  3. è decisamente aperta la discussione sulla richiesta di novità per le pensioni di revisione o blocco totale del meccanismo di adeguamento dell’età pensionabile alle probabilità di vita.

Approvazione del Ddl Concorrenza e cosa aspettarsi per novità per le pensioni

All’interno del Ddl Concorrenza, come spiegato già ripetute volte, si inserisce una norma strettamente collegata alle novità per le pensioni di uscita anzitempo, che permetterebbe di anticipare l’età pensionabile fino a due anni a tutti i lavoratori iscritti ai fondi delle singole casse di categorie, come medici, avvocati, giornalisti, ingegneri, magistrati, architetti. L’uscita anzitempo sarebbe possibile nel caso di non occupazione da lungo tempo o di cessazione della propria attività e avverrebbe attraverso la richiesta di riscatto della somma realmente versata nel fondo fino al momento della richiesta di pensione. Si tratta di una modifica delle pensioni ancora una volta non per tutti ma che, concretamente, forse per la prima volta rappresenterebbe un cambiamento strutturale e non solo sperimentale e per pochi. Non varrebbe, infatti, per tutti ma per tutti coloro che sono iscritti ai fondi delle singole categorie sì, sperando che sia d’esempio per l’attuazione di ulteriori profonde novità per le pensioni che possano arrivare a coinvolgere tutti, ponendosi come quella soluzione universale per tutti che ormai anni fa era stata annunciata dal responsabile del Dicastero dell’Occupazione ma che ancora si attende.

Ulteriori novità per le pensioni importanti per rilancio economico

Se, da una parte, la novità per le pensioni di uscita prima fino a due anni contenuta nel Ddl Concorrenza rappresenta una inedita possibilità concreta di lasciare anzitempo la propria occupazione, dall’altra, secondo molti, comunque non rappresenterebbe una misura in grado di rilanciare effettivamente l’occupazione. A concorrere a questo obiettivo, infatti, dovrebbero essere novità per le pensioni ulteriori, per tutti e più profonde, come:

  1. novità per le pensioni di quota 100;
  2. novità per le pensioni di quota 41 per tutti senza alcun onere;
  3. novità per le pensioni di revisione o blocco delle attese di vita.

Si tratterebbe, infatti, di quelle novità per le pensioni che avrebbero il grande vantaggio di dare avvio al ricambio generazionale, attraverso prepensionamenti dei lavoratori più anziani e impieghi di ragazzi, dando conseguente nuova spinta anche a produttività ed efficienza e comportando vantaggi anche in termini di consumi. E si tratta di passaggi che, combinati e consequenziali, permetterebbero al nostro Paese di dare avvio ad una concreta ripresa economica interna.

Ti è piaciuto questo articolo?






Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il