Pensioni ultime notizie quota 100, quota 41, mini pensioni Polverini, Di Maio, Fedriga -

Sono troppe le idee saltate nonostante si fosse registrata un'ampia convergenza sulle novità per le pensioni da quasi tutti gli schieramenti.

Pensioni ultime notizie quota 100, quota

Pensioni ultime notizie e novità affermazioni



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:22): Certo il clima potrebbe mutare con le urne rispetto a quanto accaduto in passato per le novità per le pensioni dove non si è ndati oltre la convergenza ma spesso si cerca e si attua il consenso elle ultime notizie e ultimissime nei modi più semplici e di pancia e le pensioni non sono certo questioni semplici

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 13:04): La convergenza che finora c'è stata per queste novità per le pensioni si può anche spiegare per una ricerca importante del consenso nelle ultime notizie e ultimissime da parte di tutti. Ma dal consenso si deve passare ai fatti

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 06:30): Vi sono alcune prese di posizioni per le novità per le pensioni che appaiono trasversali e assai convinte come era stato in precedenza nelle ultime notizie e ultimissime rivelatosi, poi, sempre, bolle di sapone nonostante tutto questo.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:30): Ci si trova come sempre davanti a tante affermazioni positive per le novità per le pensioni tutte convergenti e poi nei fatti inconcludenti. Vedremo se con l'aggiunta di questi elementi nelle ultime notizie e ultimissime si ripeterà lo stesso.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 05:01) Tutti nelle diverse occasioni hanno sempre affermato di essere propensi alle novità per le pensioni come quota 100 e quasi tutti per l'assegno universale collegato così come ora tutti affermano che su alcuni punti nelle ultime notizie e ultimissime c'è una ampia convergenza

Le premesse erano ben diverse perché in pochi erano pronti a scommettere sulla pochezza del raccolto sul terreno delle novità per le pensioni sotto i profili dell'assegno universale e di quota 100. Si tratta di ipotesi costantemente ben viste nelle ultime notizie pensioni ma che non hanno retto alla prova dei fatti.

Le ultime posizioni di Luigi Di Maio e conseguenze per novità per le pensioni

Probabilmente è solo per ragioni di opportunità che la proposta di introdurre l'assegno universale a favore di chi è rimasto indietro, di cui i pentastellati di Luigi Di Maio sono da sempre portabandiera, non è mai decollata. Perché a più riprese è stata registrata convergenza tra tutti gli schieramenti in gioco, pur nelle naturali sfumature di posizione. Prima di sedersi attorno alla stesso tavolo, i numeri per far passare novità per le pensioni aggiuntive sembravano esserci tutti. Alla prova dei fatti la realtà si è poi rivelata ben diversa. Il problema è che rischiano di fare la stessa fine anche le ultime ipotesi di intervento ovvero quelle sulle attese vita e il loro congelamento il relazione al momento della pensione. Anche se dal punto di vista del consenso, questo sembra il periodo ideale per una mossa a effetto, in realtà le cose possono andare diversamente. Da una parte c'è un esecutivo che sembra non avere altro obiettivo che traghettare questo ultimo scorcio di legislatura in porto e senza alcuno scossone. Dall'altra si scatenerebbe una lotta per l'appropriazione dei meriti. Di conseguenza è facile credere che tutto possa rimanere così com'è.

Le recenti posizioni di Massimiliano Fedriga e impatto su novità per le pensioni

Tra i più combattivi sulle novità per le pensioni c'è stato Massimiliano Fedriga, esponente di punta del Carroccio. Promotore di numerose iniziative, si è scontrato contro le rigidità di un impianto, dettate dal dogma dell'equilibrio dei conti collettivi, che hanno frenato i portatori di soluzioni differenti. Si ricordano in particolare le riunioni sull'introduzione di quota 100, ritenuto lo strumento ideale per consentire di smettere al momento giusto considerando gli anni di contribuzione versata. A sorprendere è per il modo in cui sono arrivate le bocciature a ripetizione perché di fatto tutti si ritenevano d'accordo alla previsione di strumenti alternativi sul terreno delle novità per le pensioni, per poi vedere naufragate le proposte alle prove dei fatti. E si tratta appunto di quelle considerate ragionevoli ovvero in grado di conciliare tutte le esigenze, anche quelle dello Stato di mantenere i conti in ordine. Non dimentichiamo infatti che Fedriga insieme al suo schieramento chiede anche il ribaltamento totale delle disposizioni in corso e per cui ha anche provato la strada della consultazione popolare, poi abortita perché non praticabile.

Le ultime affermazioni di Renata Polverini e impatto su novità per le pensioni

Ci sono i documenti a dimostrare come l'impegno a far passare novità per le pensioni, quelle vere e in grado realmente di consentire di fare un passo indietro anzitempo, non sia mancato. Come componente del gruppo Occupazione, Renata Polverini, esponente del centrodestra, si è battuta per proporre qualcosa di differenza. Ma per ragioni di assenza di copertura da una parte o di non coincidenza con le intenzioni della maggioranza dall'altra, soprattutto ai tempi del precedente esecutivo, le proposte si sono inesorabilmente arenate. Le varie soluzioni dell'assegno universale, allineando così il nostro Paese agli altri della Comunità, o di quota 100 in una della tante varianti immaginate, sono finite al centro delle riunioni interni, ma da lì non sono uscite. E a poco serviva l'ottimismo manifestato nelle ore successive agli incontri perché poi tutte le discussioni si sono rivelate fine a se stesse. In qualche modo sono state utili solo per accertare l'impossibilità (o l'assenza di volontà) di andare oltre ai progetti di mini pensioni, con o senza oneri, di quota 41 e di altri interventi di portata minore.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il