Pensioni ultime notizie Del Vecchio, Fracassi, Baban su quota 100, quota 41, pensioni mini (novità, pensioni)

Si va avanti con le riunioni sul patto di fabbrica e ultime posizioni di Baban, Del Vecchio, Fracassi su rilancio di novità per le pensioni

Pensioni ultime notizie Del Vecchio, Fra

pensioni novità ultime affermazioni del vecchio



Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:40): Uno dei problemi che, comunque, da subito balza all'occhio è sempre il solito che si è vuto anche nelle esperienze delle singole aziende, ovvero che queste novità per le pensioni ne potranno beneficiare potenzialmente solo i milioni di persone che hanno contratti nazionali e tutti gli altri, come accedeva per gli altri casi, nelle ultime notizie e ultimissime rimangono esclusi.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 8:44): Dette, comunque, le differenze tra i punti di vista delle parti, ma anche la convergenza che persiste nelle novità per le pensioni e tutto quello che ruota intorno all'assistenza e all'aiuto, le aprti nelle ultime notizie e ultimissime, hanno deciso di rivedersi a settembre per continuare le riunione e le trattative cosa che non era affatto scontata.

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 17:01): C'è da dire che sono emerse delle differenze anche per quanto rigurda l'iter finanziario che si sta preparando dove gli impreditori puntano al taglio delle imposte come priorità per l'impiego, mentre i rappresentanti alle novità per le pensioni che finora nelle ultime notizie e ultimissime erano state richieste aprimenti anche dagli imprenditori. 

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 14:01): Incontro positivo per quello che riguarda assistenza e novità per le pensioni nei contratti nazionali, meno per tutto il resto come dall'altra parte era giòà avvenuto nelle ultime notizie e ultimissime precedenti

Pensioni ultime notizie e ultime, ultimissime notizie e pensioni novità (AGGIORNAMENTO ore 4:01): Il tentativo è quello di riuscire a riportare i successi avuti per le novità per le pensioni nelle singole ìmprese anche a livello nazionale in cui nelle ultime notizie e ultimissime tutto appare da troppo tempo fermo

Prosegue la contrattazione sulle misure del patto di fabbrica tra rappresentanti dei dipendenti e associazione degli industriali, discussioni che finora, stando a quanto riportano le ultime notizie, avrebbero mostrato un’unica convergenza tra le parte su misure assistenziali e novità per le pensione. Totale disaccordo, invece, sulle questioni di rappresentanza, per cui sarebbero stabiliti criteri troppo rigidi per rendere minore la concorrenza, e contratti, per cui sarebbe stato preso come modello di riferimento contrattuale quello dei metalmeccanici, che secondo i rappresentanti dei dipendenti non sarebbe affatto vantaggioso.

Per quanto riguarda, invece, servizi assistenziali e novità per le pensioni, vi sarebbe piena convergenza sulla loro attuazione da entrambe le parti, ma non c’è da stupirsi considerando che gli industriali sono sempre stati favorevoli all’approvazione di novità per le pensioni come quota 100 e quota 41 per tutti senza oneri, perché strettamente collegate alla possibilità di rilancio di opportunità di nuovi impieghi.

Le ultime posizioni di Baban e impatto su novità per le pensioni

Tra coloro che ha espresso particolare appoggio ai piani di misure assistenziali proposti dai rappresentanti dei dipendenti e a novità per le pensioni, il vice presidente dell’associazione degli imprenditori Baban, secondo cui puntare su una revisione dell’attuale sistema per rivedere i requisiti di pensione attualmente richiesti significherebbe riuscire a riattivare un circolo virtuoso di rilancio di opportunità di impiego per i ragazzi che riuscirebbero a dare nuova spinta ad efficienza e produttività e si tratta, come ben sappiamo, degli obiettivi principali che ogni impresa si propone di raggiungere per crescere. Del resto, si tratterebbe di un avvio di novità per le pensioni per tutti che in alcune singole realtà aziendali sarebbero già state avviate proprio per favorire l’interscambio e sono diversi i casi che potrebbero essere citati in tal senso. Se, dunque, le novità per le pensioni sarebbero utili e vantaggiose per sostenere ricambio generazionale e nuove assunzioni perché continuare a vederle realizzate esclusivamente in pochi casi senza possibilità di estensione di novità per le pensioni per tutti?

Le recenti posizioni di Del Vecchio ed esempio di novità per le pensioni

Tra i casi che potremmo citare di singole realtà aziendali che in maniera del tutto autonome hanno già avviato novità per le pensioni interne, quello di Luxottica. Il presidente Leonardo Del Vecchio, presidente come confermano le ultime notizie, ha approvato sia un nuovo bonus vita sia nuovo patto generazionale. Il bonus vita rappresenta un contributo di sostegno del valore compreso tra i30 mila euro e i 70mila da erogare alla famiglia dei propri dipendenti in caso di scomparsa di quest’ultimi, anche non sul luogo di attività. Stando a quanto stabilito, il contributo aumenta in base alla composizione del nucleo familiare, e cioè in caso di presenza di un minore, o persone disabili, o studenti che abbiano meno di 30 anni di età, o in caso di mutuo in essere sulla prima casa. Il patto generazionale rappresenta una forma di novità per le pensioni che  prevede, per cento impiegati cui mancano tre anni al raggiungimento della pensione finale, la possibilità di uscita anzitempo senza subire alcuna decurtazione sul valore dell’assegno pensionistico finale, ma la cui uscita permetterà di avviare nuove assunzione per i ragazzi.

Le recenti affermazioni di Fracassi e attese per rilancio di novità per le pensioni

Decisa a portare avanti le novità per le pensioni così come il nuovo pacchetto di aiuti proposto Gianna Fracassi tra i rappresentanti dei dipendenti. Come dimostrato anche dalle ultime notizie relative ai recenti incontri con gli esponenti dell’esecutivo, la Fracassi avrebbe chiaramente affermato l’urgenza di portare a termine l’iter di attuazione di profonde novità per le pensioni che da tempo vengono rimandate ma che si stanno dimostrando sempre più urgenti per garantire un ricambio generazionale tale da permettere un rilancio di impiego per i ragazzi e produttività di impresa, per ottenerne vantaggi da un punto di vista di crescita e sviluppo interno delle aziende.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marianna Quatraro pubblicato il
Puoi Approfondire