Evento Apple oggi martedì aggiornamenti in tempo reale in italiano. Dove vedere seguire diretta e video streaming. Link

Il conto alla rovescia per l'evento Apple può ufficialmente iniziare. Ecco come seguire in diretta minuto dopo minuto, anche in italiano, cosa succede a Cupertino.

Evento Apple oggi martedì aggiornamenti

iPhone 8: quali caratteristiche



Si può seguire l'evento Apple di oggi, la presentazione sia scritta con video e foto in italiano con aggiornamenti in tempo reale sia in streaming in inglese in diretta dalle ore 19. Sotto tutte le spiegazioni

Quando in Italia saranno le 19, la società di Cupertino rivelerà tutti i dettagli dei nuovi prodotti. In prima fila ci sono iPhone 8 (o iPhone X), iPhone 7S o iPhone 7S Plus (anche in questo caso le denominazioni sono provvisorie), la nuova generazione di Apple Watch, l'upgrade al 4K di Apple TV e il rilascio di iOS 11. Per vedere in streaming minuto dopo minuto quanto accade a Cupertino, occorre sintonizzarsi da iPhone, iPad o iPod Touch, purché equipaggiati con l'iOS 7 (o versioni successive), Mac con Safari 6.0.5 o release successive su OS X 10.8.5 o successivi, Apple TV di seconda o terza generazione con software 6.2 o release successive, o PC basati sul nuovo Windows 10 e con browser Microsoft Edge. E anche quest'anno ci saremo anche noi di businessonline.it a seguire in streaming italiano e a suon di aggiornamenti in tempo reale l'evento allo Steve Jobs Theatre di Cupertino. E se conoscete bene l'inglese e avete un prodotto apple potete seguire lo streaming video e vederlo in diretta live al seguente link www.apple.com/apple-events/september-2017.

iPhone 8: quali caratteristiche

Le indiscrezioni incontrollate delle ultime ore hanno di fatto svelato molto se non tutto sull'iPhone 8. Ma vogliamo credere che qualche sorpresa sia riuscita a rimanere ferma di un cassetto. A ogni modo, a bordo del prossimo modello di punta dell'iPhone 8 sono tra l'altro attesi il chip proprietario A11 affiancato del coprocessore di movimento M11, come naturale evoluzione dell'attuale chip, ma anche l'implementazione del sensore per il riconoscimento facciale, i nuovi pannelli Oled per uno schermo edge-to-edge e la ricarica senza fili. Stando alle ultime voci, l'iPhone 7S avrà 2 GB di RAM, mentre iPhone 7S Plus e iPhone 8 disporanno di 3 GB di RAM. Di interessante ci sono i tanti passi in avanti sul fronte della fotocamera. Nella parte posteriore è atteso un sensore da 12 megapixel con supporto ai video 4K a 60 FPS e ai video 1080p a 240 FPS. Davanti la videocamera dovrebbe essere da 7 megapixel con supporto ai video 1080p a 30 FPS. Ci sarà l'opzione di scelta tra le impostazioni Contour Light, Natural Light, Stage Light, Stage Light Mono e Studio Light.

C'è invece incertezza se non vera e propria confusione sui prezzi. Per quanto riguarda iPhone 7S e iPhone 7S Plus si ricomincia dai costi degli attuali iPhone 7 e iPhone 7 Plus ovvero 799 euro per il modello da 32 GB di iPhone 7, 909 euro per quello da 128 GB, 1.019 euro per quello da 256 GB. Cifre più alte per l'iPhone 7 Plus da 5,5 pollici: 939 euro per la versione da 32 GB, 1.049 euro per quella da 128 GB, 1.159 euro per quella da 256 GB. Da ricordare che pochi mesi fa la società di Cupertino ha messo a scaffale le varianti RED ed esattamente iPhone 7 RED da 128 GB a 909 euro, iPhone 7 RED da 256 GB a 1.019 euro, iPhone 7 Plus RED da 128 GB a 1.049 euro, iPhone 7 Plus RED da 128 GB a 1.159 euro. I prezzi dell'iPhone 8 sono invece destinati a essere più alti e per la versione base potrebbero non essere sufficienti 1.000 euro.

Domani è anche il giorno dell'iOS 11. Pronti a scaricarlo?

Riflettori puntati anche su iOS 11, atteso aggiornamento software di casa Cupertino. Potrà essere scaricato e installato su iPhone 7, iPhone 7 Plus, iPhone 6S, iPhone 6 Plus, iPhone 6, iPhone 5S, iPhone SE, ma anche iPad Pro da 12,9 pollici di prima e seconda generazione, iPad Pro da 10,5 pollici, iPad Pro da 9,7 pollici, iPad Air 2, iPad Air, iPad (2017), iPad 4, iPad mini 4, iPad mini 3. Il via alla distribuzione dovrebbe essere dato a distanza di un paio d'ore dal keynote allo Steve Jobs Theatre. La ricezione della notifica di aggiornamenti di sistema operativo sarà come al solito automatica e contemporanea per tutti i dispositivi della mela morsicata per cui è stata annunciata il supporto, ma per accelerare i tempi e verificare manualmente la presenza dell'upgrade dal proprio iPhone o iPad, è possibile seguire il percorso Impostazioni Generali -> Aggiornamento Software -> Scarica e Installa oppure collegare il device a un Mac o a un PC via iTunes.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il