Dieta: convinzioni ed errori da evitare non sempre scontati per raggiungere obiettivi

Vi sono una serie di errori che vengono fatti quando si decide di fare una dieta che la rendono nulla sia nell'immediato che nel medio termine. E alcuni di questi non sono così scontati.

Dieta: convinzioni ed errori da evitare

Come fare una dieta e raggiungere davvero gli obiettivi



Vi sono alcuni convinzioni in ogni tipologia di dieta che nascono in realtà degli errori o degli errori che sono assolutamente da evitare ma non sono così evidenti e scontati. Cerchiamo di capire quali sono che, poi, impediscono di raggiungere i veri obiettivi di dimagrire e tornare in forma
 

Vi sono una serie di errori che bisogna cercare di non fare quando si segue una dieta, dei principi che valgono per tutte le tipologie di regimi alimentari che si decidono di ntraprendere  per ritornare in forma o dimagrire. Alcuni sono piuttosto chiari, altri meno scontati ed evidenti.

Gli errori nelle dieta da evitare

In alcune diete viene suggerito di togliere completamente i grassi, ma attenzione perchè i grassi insaturi aiutano l'organismo come ad esempio riducono il colestorolo. Quindi alcuni cibi si devono mantenere, mentre si può eliinare, ma anche qui, come vedremo, poi per altri alimenti e componenti non del tutto i grassi saturi

Una delle indicazioni che, più spesso, si sente dire è quella di non mangiare la pasta e in generale i carboidrati. Non si può eliminarli del tutto, perchè di solito rappresentano più del 50% dei nostri alimenti e poi, quando si sette la dieta si torna ad ingrassare. Occorre, piuttosto, mangiarli con moderazione e magari scegliere gli integrali. Altro elemento è quello di mangiarli con proteine e grassi per riddurre l'effeto glicemico.

Per quanto riguarda sempre altri elementi da evitare oltre grassi e carboidrati, in molte diete vengono eliminati il latte e i suoi derivati come i formaggi o tanti altri prodotti. E' sbagliato ridurli completamente, in quanto hanno sostanze importate coma calcio, proteine, vitamina D. 
Comuque, poco meno di 200 grammi è sempre preferibile mangiarne

Su numerose etichetti di differenti alimenti c'è scritto light o senza grassi, anzi ormai qualsiasi prodotti alimentare ha una sua versione senza grassi o zuccheri. Attenzione, a legger eben l'etichetta perchè nel caso dei senza zuccheri in alcuni alimenti si utilizzano più grassi del dovuto, mentre in altri ancora questi elementi vegnono sotituiti con alcuni peggiori.

Così non è vero che il cibo organico è senza grassi o zuccheri anche esso li contiene, non ha sostenze chimiche, è fresco, ma è da manigiare nelle dovute proporzioni anche esso.

Il vero segreto di una dieta che raggiunga l'obiettivo

Non si può fissare un giorno particolare per iniziare la dieta, magari dopo una grande mangiata o un periodo dove si è mangiato di più. Non ha nessun senso, come non ha nessun motivo valido eliminare alcuni cibi particolari  eliminare alcune sostenze del tutto come abbiamo visto.

Appena si ritornerà a mangiare normalmente, si riprenderanno i chili persi. Non è detto, ma ci sono molte probailità. La cosa migliore è fare una dieta calibrata, continuativa, che diventi il nostro sile di vita quotidiano e concedersi un pò di tutto, perchè solo in tal modo si potranno avere effetti duraturi nel tempo

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il