Fisco, tasse più di tutti pagate da lombardi, nord paga doppio sud. E per tutti più imposte gia definite

Una recente analisi della Cgia di Mestre mostra dove si pagano più tasse in Italia. Ecco la classifica con una prima serie di considerazioni

Fisco, tasse più di tutti pagate da lomb

Fisco e tasse, quanto si paga in Italia. Lomabardi tartassati, metà la Sicilia



I lombardi sono quelli che pagano più tasse di tutti in Italia è il Nord in generale paga il doppio delle imposte rispetto al sud e alle isole.  E in futuro ci saranno aumenti per tutti, da capire se la differenza diminuirà con opportuni interventi.

Il valore medio delle tasse in Italia è circa del 43%, ma in realtà se si sommano tutte le imposte sia rriva facilamente a superare il 50% e molte delle tasse itotali dipendeo dalla regione e dal Comune e città in cui si vive

Uno die problemi che viene sottolineato dall'analisi è che le tasse, per una buona parte, vengono diffuse in tutto il Paese e, quindi, si perde il criterio del locale anche se poi in realtà, dove si pagano più tasse c'è in generale un servizio migliore, ma non è per nulla scontato.

La classifica

La CGIA di Mestre ha stilato una classifica complessiva di chi paga più tasse a livello regionale, considerando però, tutte le imposte anche quelle date agli enti locali oltre che regioni e stato, da tutti i cittadini sia dipendeni, che professionisti, imprenditori e pensionati.

La prima regione è la Lombardia che ha dato poco meno di 12 mila euro all'erario all'anno per abitante. Segue il trentino Alto Adige con poco più di 11mila euro e l'Emilia Romagna molto simile come cifra. Dietro ancora vicinissimi Lazio e Liguria.

Quasdi un terzo di quello versato dalla Lombaria come tasse arriva dalla Campania,Calabria e Sicilia che si aggirano tutte intorno ai 5mila euro di tasse e tributi pro capite.

Il Sud paga la metà o quasi dell'intera somma delle imposte corisposte dal Nord facendo una estrama sintesi e su questo di sicuro vi sono anche tributi locali meno alti che nelle regioni del nord

Il Futuro

AL momento non si prevedono tagli di imposte, si pensava a quello dell'Irpef in manovra fiscale , ma è assolutamente difficile che avvenga al momento. Sena nessuna reale Spnding Review non ci sono possibilità.
C'è anche da dire che dati non ufficiali pongono l'evasione fiscale al Sud come il doppio o anche di più quella del Nord, ma può essere una tendenza non ci sonod ati certi, anche se la cifra totale è molto elevato oltre 150 miliardi complessivi.
Un taglio dell'Irpef e una revisione delle imposte lo si potrebbe avere nelle prossime elezioni, dove l'Irpef potrebbe essere un cavallo di battaglia.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Luigi Mannini pubblicato il