BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Aumento prezzi biglietti treni eurostar e alta velocità. Sconti se acquistati via Internet

Dal 1 gennaio 2008 i biglietti dei treni alta velocita', Eurostar, Eurostar City, Tbiz avranno un adeguamento del 15%. Il nuovo prezzo sara' ridotto del 5% se l'acquisto verra' effettuato via Internet.



Dal 1 gennaio 2008 i biglietti dei treni alta velocita', Eurostar, Eurostar City, Tbiz avranno un adeguamento del 15%, in base a quanto previsto nel Piano industriale di Ferrovie dello Stato.

Nessun cambiamento invece per gli Intercity, gli Espressi e tutti i treni utilizzati ogni giorno dai pendolari, le tariffe dei quali resteranno percio' invariate.

Il nuovo prezzo dei treni di fascia alta, informa una nota, sara' ridotto del 5% se l'acquisto verra' effettuato via Internet.

Pur con l'adeguamento del 1 gennaio 2008, i prezzi dei treni italiani di fascia alta si manterranno inferiori da un minimo del 50% fino a oltre il 140%, rispetto a quelli francesi (TGV) e tedeschi (ICE).

Alcuni confronti tariffari su tragitti di percorrenza omogenea evidenziano che un Roma-Milano in seconda classe acquistato in biglietteria costera' 59 euro e su Internet 56,10 euro; un Milano-Venezia in Eurostar in seconda classe costera' 31 euro in biglietteria e 29,50 su Internet, rispetto ai 51,50 euro di un Parigi-St. Pierre des Corps, ai 56 euro di un Francoforte-Gottingen

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il