Benzina ben oltre Diesel per carburante e auto in Ue. Cambierà tutto da due decisioni certe in Italia

Prosegue la tendenza al rialzo dei costi del carburante, sia benzina e sia gasolio, anche nel self service. Percentuali in rialzo anche per Gpl e metano.

Benzina ben oltre Diesel per carburante

Rialzi del prezzo del carburante



Se nella Ue la tendeza è chiara ed evidente in Italia non è così, ma proprio per questo motivo visto che il gasolio prevale ancora si è pronti a prendere due decisioni che se prima erano allo studio ora sono sicure o quasi.

Un dato e una previsione: il prezzo di benzina e diesel è in aumento, seguendo una tendenza avviata almeno dalla scorso mese. Nelle prossime settimane i costi sono desinati a salire ulteriormente anche per via della congiuntura internazionale e del rallentamento nella produzione di molte raffinerie degli Stati Uniti per via dell'uragano Harvey. Provando a entrare nel dettaglio dei numeri comunicati dai gestori all'Osservatorio prezzi del Ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta Quotidiana, Eni ha portato all'insù di un centesimo al litro i prezzi consigliati di benzina e diesel e di due centesimi al litro quelli del Gpl. Segno positivo anche per Esso con il suo +1 centesimo sul carburante.

Benzina, diesel, Gpl: i prezzi attuali

L'aumento dei prezzi non risparmia proprio nessuno. Dopo aver preso in esame circa 13.000 impianti di rifornimento sparsi in tutta Italia, i risultati sono chiari: il costo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,524 euro al litro, con i diversi marchi che vanno da 1,517 a 1,550 euro al litro (no-logo 1,500 euro). Il prezzo medio praticato del diesel è pari a 1,374 euro al litro, con le compagnie che passano da 1,369 a 1,394 euro al litro (no-logo a 1,349 euro). Per quanto riguarda il servito, naturalmente più caro, per la benzina il prezzo medio praticato è di 1,652 euro al litro, con gli impianti colorati che vanno da 1,616 a 1,743 euro al litro (no-logo a 1,529 euro), mentre per il diesel la media è a 1,504 euro al litro, con i punti vendita delle compagnie da 1,471 a 1,595 euro al litro (no-logo a 1,379 euro). Infine, il Gpl va da 0,628 a 0,640 euro al litro (no-logo a 0,607 euro).

I listini stanno assorbendo rialzi registrati sui mercati petroliferi internazionali, per via della forte domanda dagli Stati Uniti: un terzo circa delle raffinerie del Golfo del Messico sono ancora chiuse dopo l'uragano Harvey. Inevitabile allora il rinnovamento da parte degli utenti italiani della caccia alle stazioni di rifornimento più convenienti ed economiche. Ma se la tendenza è al rialzo, lo scorso mese si è rivelato senza troppi scossoni sul fronte dei prezzi di benzina e diesel. In particolare le settimane centrali, quelle storicamente più critiche per via degli spostamenti di massa, sono state sostanzialmente tranquille per i costi dei carburanti alla pompa. Anche se, a voler vedere le cose da vicino, anche allora era stata registrata una lieve tendenza al rialzo, quasi come se fosse stata l'anticamera di quanto è adesso previsto.

Aspettando incentivi e riforma del bollo auto

In questo contesto non è stata ancora presa alcuna decisione sull'opportunità di prevedere incentivi per l'acquisto di auto elettriche. In realtà c'è chi, nell'ambito dei propri poteri, li ha già introdotti, come Bolzano. Gli acquirenti hanno due possibilità di scelta: 4.000 euro per un veicolo elettrico oppure 2.000 euro per un'auto ibrida plug-in. Possono accedere ai contributi i residenti in Alto Adige e il veicolo deve essere immatricolato nella Provincia di Bolzano. Sarebbe opportuna una estensione nel resto del territorio italiano se, come proposto, l'importo del bollo auto sarà legato all'inquinamento prodotto. Ma anche in questo caso siano ancora in alto mare e non è chiaro se questa riforma ciclicamente annunciata andrà in porto con la manovra di fine anno.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il