Dieta mediterranea: si allunga la vita di due anni per Coldiretti, Oms. E si sottolinea un mito falso

La Dieta mediterranea è realmente un toccasana per la salute degli italiani o è un falso mito? Di certo non si tratta di un semplice regime alimentare.

Dieta mediterranea: si allunga la vita d

Dieta mediterranea: due anni in più di vita



Il dubbio amletico riguarda adesso anche uno dei totem per l'alimentazione mondiale. La dieta mediterranea costituiva il pilastro del buon vivere e continua ad essere il viatico per vivere più a lungo come hanno evidenziato anche Oms e Coldiretto. Ma bisogna sfatare alcuni falsi miti per evitare di commettere imprudenze. 

La Dieta mediterranea torna di nuovo sotto i riflettori. Anche se, diciamola tutta, non è mai stata accantonata da noi italiani, in quanto considerata la migliore espressione di equilibrio a tavola. Tuttavia in un periodo di contaminazione alimentari e di confusione sulla migliore strada alimentare da seguire, anche quello che è da sempre ritenuto un punto di forza e di distinzioni sembra periodicamente perdere forza. Adesso succede però che l'associazione Coldiretti brandisce il più recente studio dell'Oms mettendo al centro dell'attenzione una delle proprietà mai tanto magnificata: la longevità. Sembra infatti che seguire con costanza questo stile alimentare sia in grado di garantire due anni in più di vita. E a dimostrazione dell'attenzione costantemente alta, ad Ascea, i Cilento, presso la Fondazione Alario, è in preparazione il "seminario didattico Ancel Keys International Seminar on Mediterranean Diet and Sustainable Dietary Models", in calendario la prossima settimana.

Già considerata patrimonio culturale immateriale dell'umanità dell'Unesco, punti di forza della Dieta mediterranea sono pane, pasta, frutta, verdura, carne, olio extravergine e un bicchiere di buon vino. Uno solo è più che sufficiente. Il risultato avrebbe del miracoloso e collocherebbe l'Italia ai primi posti della graduatoria sulla longevità. Tanto per essere più precisi, secondo l'Organizzazione mondiale della sanità, l'età media della popolazione nazionale è adesso pari a 44,9 anni ovvero un paio d'anno in più guadagnati nell'arco di un biennio. A far innalzare la media ci avrebbero appunto pensato coloro che si attengono con più scrupolo alla Dieta mediterranea.

Dieta mediterranea: falso mito e mezze verità

Ma poi è anche arrivato il momento di dirla tutta. Quanti di noi sanno veramente cos'è la Dieta mediterranea di cui ci facciamo vanto in tutto il mondo? Nel tempo questo regime alimentare ha subito influenza e piccole modifiche che, almeno in parte, hanno deviato il percorso originario. C'è infatti chi - come Gabriele Riccardi, docente di Endocrinologia dell'Università Federico II di Napoli e membro della Società Italiana di Diabetologia - parla addirittura di falso mito. Anche perché affinché un regime alimentare possa manifestare in pieno tutte le sue virtù, è necessario affiancarlo a uno stile di vita sano ovvero non perdere di vista l'attività fisica anche moderata, e le buone relazioni.

In fin dei conti, anche la stessa associazione dei coltivatori diretti fa notare che la Dieta mediterranea non è solo alimentazione, ma anche competenze, conoscenze, pratiche e tradizioni che traggono la loro origini e la loro forza nella coltivazione, nella raccolta, nella pesca, nella conservazione, nella trasformazione, nella preparazione e appunto nel consumo di cibo. Insomma, è stile di vita, al di là delle mode passeggere e delle tendenze del momento.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci pubblicato il