BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Harry Potter, sul web già da ieri pioggia di recensioni

Nell'era di Internet, la recensione di un libro può essere virtualmente istantanea



Nell'era di Internet, la recensione di un libro può essere virtualmente istantanea. L'ultimo episodio della saga di Harry Potter, giunto nelle librerie da ieri, è già sotto il microscopio dei critici che hanno letto il libro a tutta birra, e le opinioni sono discordi.

A poche ore dall'uscita di 'Harry Potter e il Principe Mezzosague', il piccolo mago è già stato paragonato al Luke Skywalker di 'Guerre Stellari', a Enrico V e Re Artù, mentre il Male in marcia nella trama del libro è stato avvicinato ai recenti attentati di Londra.

Sul web sono anche comparsi riassunti del libro, che nell'edizione originale conta 607 pagine.

Il sito web della BBC (www.bbc.co.uk) ha il proprio blog dedicato alle recensioni di Harry Potter, con un redattore che legge il libro e aggiorna i lettori con le sue considerazioni sul libro.

'Ho appena finito le ultime parole del libro', scriveva ieri un lettore alle 5.30 di mattina (le 6.30 ora italiana), cinque ore e mezzo dopo l'uscita del volume. 'In molti modi questo libro è un semplice passaggio per il racconto finale di Rowling, che deve ancora arrivare'.

'Molta parte del libro è anche una ripetizione di quel che abbiamo già letto prima, o finisce impantanata nei tentativi di Rowling di manovrare la trama e i personaggi... Dopo un istante tutti questi trucchi magici perdono il loro impatto'.

Altri sono più ben disposti, alcuni sono addirittura espansivi, dato che per loro Rowling ha soddisfatto le aspettative nel modo in cui ha affrontato anche il lato oscuro della vita a Hogwarts, la scuola di magia frequentata da Harry Potter.

A parte accennare alla morte di un personaggio molto significativo, che lascerà ancora più solo Harry, molti evitano gli 'Spoiler', cioè i pezzi con cui si svela la trama del libro.

Il New York Times ha pubblicato una sua recensione a poche ore dall'uscita del libro, paragonando il lavoro di Rowling a quello di J.R.R. Tolkien, l'autore de 'Il Signore degli Anelli'.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il