Piaggio: accordi commerciali importanti siglati in India, Cina e Giappone

Piaggio accresce la sua forza con delle importanti partnership con società asiatiche



La società ha appena stretto un’alleanza con la giapponese Daihatsu Motor che fornirà i propri propulsori ai veicoli commerciali leggeri della casa italiana del motorino.

L’occasione ha permesso a Sergio Colaninno, patron e manager della società, di illustrare da Bombay i risultati del gruppo in mercati sempre più in crescita come, appunto, quelli asiatici. Il fatturato netto del gruppo nei mercati che vanno dall’India alla Cina e al Giappone è cresciuto nel 2007 del 18,4% e si è portato a 290 milioni di euro.

Particolari soddisfazioni vengono al gruppo proprio dal mercato indiano dove Piaggio vanta una presenza consolidata e capillare: lo testimonia lo stabilimento di Baramati, che produce i veicoli Ape “per il trasporto merci e persone” e i volumi di vendita in questo mercato triplicati dal 2003 a oggi.

Rilevanti anche i mercati della Cina, del Vietnam e del Giappone. In Cina la casa italiana produce veicoli per i mercati europei e, in collaborazione con il partner Zongshen per il mercato locale. Già le cifre della produzione parlano di 200 mila veicoli l’anno.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il