Obbligazioni Parmalat: 40mila piccoli risparmiatori in tribunale contro le banche

Quattro banche e nove funzionari chiamati al banco degli imputati per il processo sulle obbligazioni Parmalat



Il processo a carico di quattro banche (Deutsche Bank, Ubs, Citigroup e Morgan Stanley) e nove funzionari di istituti di credito, accusati di aggiotaggio in relazione al crac di Parmalat è appena cominciato.  

L'udienza di oggi sara' quasi interamente dedicata alle richieste di costituzione di parte civile. L'aula e' gremita di avvocati in rappresentanza dei risparmiatori, i quali hanno chiesto di costituirsi parti civili per circa 40 mila persone danneggiate dal disastro finanziario del gruppo di Collecchio.

Tra le altre richieste di 'partecipare' al processo anche quelle della Consob, della Parmalat, di Adusbef e della Camera di commercio di Milano.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il