Studentesse-prostitute a Parigi per gli affitti troppo cari

In Francia molte ragazze decidono di barattare le loro prestazioni sessuali in cambio di appartamenti gratis



E’ il quotidiano Liberation a far luce su questo fenomeno. Antoine, 47 anni, offre “comfort” e “una camera indipendente” in un appartamento. Nessun affitto da pagare, né cauzione, “si paga in natura”, ha spiegato Antoine alla giornalista di Liberation. “Tutto è basato sulla fiducia”.

Dalle sue coinquiline si aspetta “che gironzolino spesso nude per casa” e nessun limite di frequenza per i rapporti sessuali. Quanto alla durata del contratto, “non ci sono limiti”: può essere di alcuni mesi o anni. “Le sole ragazze che ho sfrattato sono quelle che non hanno rispettato i loro doveri”. Come Antoine molti uomini a Parigi offrono monolocali “in cambio di servizi sessuali”. Di solito negli annunci la parola “sesso” non è menzionata ed è camuffata sotto formule come “per ragazza”, “in cambio di prestazioni” e non viene specificato il montante dell’affitto.

Antoine sa bene che se queste ragazze avessero “i mezzi per pagarsi un affitto” non verrebbero a casa sua. Non per questo si fa scrupoli. Amar offre un monolocale a 650 euro negoziabili, nel senso che è disposto a scendere a 450 euro “per due week-end di sesso al mese”. Laurent, 32 anni, propone di condividere il suo bell’appartamento nel XV arrondissement in cambio di “relazioni sessuali non classiche”. Pierre Allain, webmaster di Missive, richiama alla “prudenza” senza tuttavia porre censure a “quello che è uno scambio tra adulti consenzienti”.

“A volte ci sono uomini che approfittano della disperazione delle giovani. Noi mettiamo in guardia i nostri internauti, ma non possiamo selezionare ogni annuncio” - ha spiegato Allain -. Missive è registrato in Svizzera, come la maggior parte dei siti internet che offrono questi servizi. “La Svizzera ha una legislazione più permissiva - ha proseguito Allain - resta il fatto che anche in Francia un uomo ha il diritto di offrire alloggio in cambio di prestazioni sessuali”.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il