Acquistare e scegliere auto: prezzi, qualità, incentivi ed ecologia gli elementi importanti per cons

Da un'indagine risulta che gli italiani scelgono l'automobile nuova in base a delle caratteristiche specifiche. Vediamo quali sono



Secondo l'indagine "Analisi delle motivazioni all'acquisto dell'auto" realizzata da Unrae e Confcommercio, il 12% delle famiglie italiane ha comprato un auto nuova nel 2007. Quali i fattori determinanti nella scelta dell'automobile? Il 40% sceglie un'auto in base al rapporto qualità prezzo; il 25% per la bellezza della linea; il 24% per i bassi consumi/ecologia/incentivi; il 46% ha utilizzato o è propenso ad utilizzare gli incentivi per la rottamazione nel 2007-2008; l'85% ritiene importanti gli incentivi governativi; l'81% dà molta importanza all'ambiente nella scelta dell'auto nuova; il 95% alla sicurezza.

Se determinante è "il giusto prezzo", l'incidenza degli incentivi diventa più consistente quando si accompagna alla variabile ecologica. E così ambiente e risparmio orientano gli acquisti di automobili.

Gli incentivi per la rottamazione sono stati utilizzati nel 35% degli intervistati che hanno acquistato un'auto nuova negli ultimi 12 mesi ma la propensione al loro utilizzo tra coloro che pensano di acquistarla nei prossimi 12 mesi sale al 64% dei casi. Secondo l'indagine dell'Istituto Piepoli, circa il 7% delle famiglie italiane pensa di acquistare un'auto nuova nel 2008, tendenzialmente meno rispetto al dato del 2007. La permanenza degli incentivi governativi dovrebbe aggiungere quasi un altro 5% di famiglie.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il