Distributori benzina dove costa meno: cartina-mappa in tutta Italia di queste stazioni di servizio

Facendo rifornimento nei distributori suggerito da Codacons possiamo risparmiare centinaia di euro l'anno



Mentre l’oro nero si impenna il Codacons rende noto sul proprio sito Internet l’elenco dei distributori indipendenti presenti sul territorio italiano.

Che cosa si intende per distributori indipendenti?

Si tratta di pompe di benzina – spiega il Presidente Carlo Rienzi – che non appartengono alle compagnie petrolifere tradizionali, e non presentano quindi i marchi che siamo abituati a vedere lungo le strade o in autostrada. Grazie a tale “indipendenza” i distributori in questione possono praticare listini più convenienti rispetto alle pompe tradizionali, e i carburanti vengono venduti fino a 8 centesimi di euro al litro in meno.

Rifornirsi da questi distributori con due pieni al mese si traduce in un risparmio fino a 100 euro l’anno sul pieno per ogni automobilista, sostiene ancora il Codacons.

L’elenco è disponibile sul web solo per gli iscritti all’associazione con una promozione on line al costo di 1 euro oppure, per chi si trova in viaggio, telefonando in qualsiasi momento al numero 178.440.24.40 con uno scatto alla risposta tra i 7 e i 15 centesimi (a seconda dell’operatore e con una tariffa a minuto compresa tra i 33 e i 72 centesimi.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il