Isae, sale fiducia imprese luglio su recupero ordini, produzione

L'indice destagionalizzato della fiducia delle imprese è risalito in luglio a 86 da 84,9 del mese scorso, recuperando la caduta registratasi fra marzo e maggio



L'indice destagionalizzato della fiducia delle imprese è risalito in luglio a 86 da 84,9 del mese scorso, recuperando la caduta registratasi fra marzo e maggio.

Lo rende noto Isae nella rilevazione mensile precisando che 'il miglioramento è dovuto principalmente ad un recupero sia dei giudizi sul portafoglio ordini, sia delle previsioni a breve termine sulla produzione, mentre le scorte tornano ad accumularsi leggermente'.

Il dato è molto più favorevole del consensus Reuters che indicava un saldo a 84,8.

Già nel corso dell'audizione sul Dpef della settimana scorsa, il presidente Isae, Alberto Majocchi, aveva detto che il saldo di luglio sarebbe stato positivo.

A livello settoriale, il miglioramento è più intenso nei beni di investimento dove l'indice sale a 87,1 ai massimi da settembre 2004; mentre l'incremento è più lieve per i beni intermedi e di consumo.

'Risalgono i giudizi relativi alla produzione e soprattutto le previsioni a breve termine sul quadro generale dell'economia italiana, che avevano raggiunto livelli particolarmente depressi negli ultimi mesi. Le imprese segnalano qualche attesa di rincaro dei prezzi di vendita', precisa l'indagine.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il