BusinessOnline - Il portale per i decision maker








RETRIBUZIONI: ISTAT, A GIUGNO CRESCONO DEL 3% RISPETTO AL 2004

+3,5% NEL PERIODO GENNAIO-GIUGNO



Nel mese di giugno 2005 l'indice delle retribuzioni contrattuali orarie, con base dicembre 2000=100, risulta pari a 112,5, con una variazione nulla rispetto al valore del mese precedente e un incremento del 3,0 per cento rispetto a giugno 2004.

L'aumento registrato nel periodo gennaio-giugno 2005, rispetto al corrispondente periodo dell'anno precedente, e' del 3,5 per cento.

Lo rileva l'Istat, sottolineando che alla fine di giugno 2005 i contratti collettivi nazionali di lavoro, per i quali e' in vigore la parte economica, riguardano il 55,2 per cento degli occupati dipendenti rilevati in occasione del ribasamento degli indici (dicembre 2000); ad essi corrisponde una quota pari al 55,6 per cento del monte retributivo osservato.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il