Burocrazia, ancora troppe inefficienze

Nord-Ovest. Oltre un terzo delle imprese del Nord-Ovest impiega due dipendenti su 10 per gli adempimenti burocratici con la Pubblica amministrazione



Nord-Ovest. Oltre un terzo delle imprese del Nord-Ovest impiega due dipendenti su 10 per gli adempimenti burocratici con la Pubblica amministrazione.

Lo rivela un sondaggio «Unicab-Il Sole-24 Ore», condotto a un anno dal decalogo anti-burocrazia di Confindustria. Che evidenzia il giudizio negativo sulle misure introdotte dalla legge sulla competitività: il 90% ritiene che sia stato fatto poco o nulla nel campo della semplificazione legislativa. Per il 61%, l’autocertificazione non funziona. E il livello istituzionale più lento, per la metà degli imprenditori, è lo Stato.

Le Confindustrie del Nord-Ovest, intanto, proseguono con l’indagine online tra imprese e professionisti proprio in tema di semplificazione. Tra i primi dati, ancora provvisori, emerge che un’azienda su dieci deve rivolgersi al giudice per tentare l’uscita dai labirinti della burocrazia.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il