BusinessOnline - Il portale per i decision maker








web@lfemminile: donne e tecnologia, un evento Microsoft in diretta sul web il 31 Marzo

Il 31 Marzo si svolgerà la diretta dell'evento ricco di interventi dedicati al gap che le donne hanno nei confronti degli uomini sulla tecnologia.



L’Italia si classifica tra gli ultimi Paesi dell'Unione Europea a proposito di parità di genere e addirittura 84° (l’anno prima era al 77° su 115 Paesi) nella classifica mondiale sulle disparità di genere: questo il risultato dello studio del World Economic Forum che anche quest’anno ha pubblicato il Global Gender Gap Index, l’indice di misurazione del divario tra uomo e donna, relativo all'anno 2007.

In Italia le donne che utilizzano le tecnologie sono molto meno degli uomini, anche se in crescita di anno in anno, e lo fanno prevalentemente per lavoro e molto poco per necessità o interesse personale. Il persistere di stereotipi maschili e femminili esercita un’influenza molto forte sul gap ancora persistente nel lavoro tra uomini e donne.

Nelle facoltà scientifiche delle università italiane – ingegneria, fisica e informatica in particolare – le studentesse arrivano solo al 15-20%.

La seconda iniziativa speciale di futuro@lfemminile

futuro@lfemminile è un progetto di responsabilità sociale promosso da Microsoft Italia in collaborazione con Acer e Accenture, sul tema delle differenze di genere e delle pari opportunità, finalizzato a promuovere il potenziale femminile attraverso l’uso delle tecnologie. Un investimento concreto e su più fronti (lavoro, formazione, vita quotidiana, ricerca) affinché il potenziale femminile possa esprimersi e contribuire allo sviluppo dell’intero sistema Paese.

Tra le altre attività, in occasione dell’Anno europeo per le pari opportunità, futuro@lfemminile ha organizzato un’importante manifestazione culturale e sociale, volta a sensibilizzare associazioni, istituzioni, università, realtà del mondo privato e opinione pubblica sulla tematica delle differenze di genere ancora presenti nel nostro vivere quotidiano e a creare contesti di analisi e dibattito sul valore delle pari opportunità come condizione di arricchimento e sviluppo della società: “I Giardini di Marzo”.

Per replicarne il successo e organizzare un evento ancora di più ampio respiro, futuro@lfemminile sta organizzando un’altra importante manifestazione, in programma per il 31 marzo 2008. Si tratta di una giornata non stop “on the web” per le pari opportunità e per lo sviluppo delle potenzialità femminili sul lavoro, in famiglia, nello studio, nella vita.

web@lfemminile

Un grande evento web video centrico che affronterà la tematica del gender gap da molti punti di vista: istituzionale, sociale, pubblica amministrazione, mondo dell’impresa, mondo studentesco e che prevede un palinsesto ricco di video interviste, dibattiti, forum con le innovative e interattive formule della videochat e del blog. Molteplici i target femminili: imprenditrici, studentesse, donne dell’amministrazione pubblica, manager, casalinghe, pensionate. Donne che attraverso la tecnologia hanno migliorato la qualità della propria vita e donne che vogliono esplorare questa possibilità. In occasione dell’evento sarà lanciata anche una campagna contro il Cyberbullismo.

Il palinsesto trasmesso in diretta o consultabile in differita è scaricabile in qualunque momento dal sito www.webalfemminile.it che sarà attivo anche per tutto il mese successivo alla giornata del 31 Marzo.

Il progetto AGR, Agenzia Giornalistica RCS, è responsabile della regia editoriale dell’intera giornata del 31 marzo 2008, in cui avranno luogo:

  1. DIRETTA
    • 4 ore di interviste con la formula delle videochat a ospiti appartenenti al mondo delle Istutuzioni, della politica, dell’informazione e dello spettacolo.
    • Un concerto in esclusiva con un personaggio riconosciuto a livello internazionale.

  2. INTERVISTE
    Interviste precedentemente registrate a personaggi noti che copriranno 9 temi differenti. (dettaglio)

  3. INCHIESTE
    Saranno organizzate 12 inchieste per approfondire ed evidenziare le peculiarità del mondo femminile e il rapporto tra donne e tecnologia. (dettaglio)

  4. DONNE COMUNI PARLANO
    Una raccolta di impressioni, suggestioni, dubbi e domande a donne comuni che svolgono lavori differenti, al fine di evidenziare l’importanza della tecnologia nella loro vita, a prescindere dalla occupazione o dall’età. (dettaglio)

  5. Il RUOLO DEGLI UOMINI
    Uomini famosi e comuni si interrogano sul mondo femminile e le sue dinamiche e ci offrono commenti e impressioni sulle loro compagne, colleghe e amiche (dettaglio)

  6. PROFILI DI DONNE
    Un caravan serraglio di approfondimenti sui temi che circondano il mondo femminile. (dettaglio)

  7. L’ESPERTO RISPONDE (dettaglio)

La tecnologia al servizio della donna raccontata attraverso i consigli e le opinioni degli esperti. Verranno illustrati i diversi modi in cui la tecnologia può aiutare la vita della donna facilitandola nella gestione del proprio lavoro e della vita privata. Dalla psicologia alla normativa del lavoro, dalla sicurezza in rete alla ricchezza di informazioni sempre disponibile, dal web al cellulare sino all’orientamento alla carriera.

All’interno della programmazione, saranno previste domande, considerazioni e opinioni raccolte attraverso le interviste alle donne che vivono in Italia. Questo consentirà di dare un maggiore ritmo alla programmazione, oltre che offrire una maggiore visibilità del mondo femminile. Inoltre le interviste consentono di creare un notevole word-of-mouth che favorirà ad allargare il bacino di utenza e la “partecipazione” all’evento.

Per maggiori informazioni www.webalfemminibile.it

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Chiara Compagnucci
pubblicato il