Vacanze coi fiocchi 2005: " Dai un passaggio alla sicurezza"

Da sabato 30 luglio parte ''Vacanze coi fiocchi - Dai un passaggio alla sicurezza'', la sesta edizione della campagna dedicata alla sicurezza stradale ed al ''buonsenso sulle strade''.



Da sabato 30 luglio parte ''Vacanze coi fiocchi - Dai un passaggio alla sicurezza'', la sesta edizione della campagna dedicata alla sicurezza stradale ed al ''buonsenso sulle strade''.

Il tema del 2005 è il problema dell'influenza dell'alcol sulla guida, una scelta dettata dalla sempre più stretta connessione tra il consumo di alcolici e gli incidenti stradali.

Secondo i dati forniti dall'ISS (Istituto Superiore di Sanità), circa il 40% degli incidenti stradali più gravi sono infatti causati dall'uso e dall'abuso di sostanze alcoliche.

Proprio per questo motivo, durante la sesta edizione della campagna nazionale di sensibilizzazione ai problemi della sicurezza stradale verranno distribuiti, gratuitamente, centinaia di migliaia di libretti sulla sicurezza stradale.

Gli opuscoli, destinati agli automobilisti che si mettono in viaggio, recano al loro interno vignette, illustrazioni, testi e fotografie di noti testimonial.

Attraverso l'ironia ed il sorriso, uniti ad una corretta informazione, la campagna vuole così combattere i luoghi comuni e le false credenze sul consumo di alcol, tema centrale dell'edizione 2005, e spesso all'origine di molte tragedie stradali.

A partire dal 30 luglio, gli organizzatori locali inizieranno la distribuzione dei libretti presso i caselli autostradali, nelle piazze, nei centri commerciali e agli imbarcadero.

Anche quest'anno, alla campagna ''Vacanze coi fiocchi - Dai un passaggio alla sicurezza'', hanno collaborato molti nomi del mondo dello spettacolo, della musica e della cultura.

Fumettisti e illustratori delle principali testate giornalistiche italiane hanno realizzato appositamente per il libretto vignette sul tema della sicurezza stradale. Saranno infatti oltre 170 le emittenti radiofoniche nazionali e locali che trasmetteranno, durante l'estate, alcuni spot realizzati da noti testimonial: Piero Angela, Margherita Hack, la scrittrice Margaret Mazzantini, l'oro olimpico Stefano Baldini, Natasha Stefanenko e il comico Vito.

Per la campagna del 2005 si è scelto il periodo della partenza per le vacanze, un momento davvero ''caldo'' per il problema della sicurezza stradale e, proprio per questo motivo, ritenuto il più indicato dagli organizzatori per sensibilizzare tutti i viaggiatori.

La campagna è ideata e organizzata dal Centro Antartide in collaborazione con la Fondazione Ania per la sicurezza stradale e l'Upi (Unione delle Province d'Italia) e l'Associazione Rete Italiana Città Sane Oms.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il