Partito AKP filo-islamico al Governo in Turchia potrebbe essere sciolto per Corte Costituzionale

Un eventuale chiusura del partito Akp, ha dichiarato in una nota la Commissione Europea, avrebbe inoltre notevoli conseguenze sulla stabilità politico-istituzionale del Paese.



La decisione è stata resa nota nella mattinata, specificando che Abdullah Gul, come presidente della Repubblica, non verrà coinvolto dal provvedimento. Lo ha reso noto il portavoce della Consulta, Osman Paskut, con una breve dichiarazione in diretta televisiva, precisando che, contro l'inclusione di Gul, tre giudici su 11 hanno votato contro.

Dal canto suo la Consulta dovrà valutare nella prima fase la costituzionalità della richiesta  e in una seconda fase, dovrà emettere una sentenza, dopo il giudizio di ammissibilità, che potrebbe sancire la chiusura del partito di governo e l'interdizione dei suoi massimi dirigenti per attività antilaiche.

Il procuratore Yalcinkaya ha presentato alla Consulta un dossier di accusa contro il partito filo-islamico, in cui sono enucleate varie attività e decisioni, presumibilmente in contrasto con il principio costituzionale ''immodificabile'' della laicità dello stato.

In primo luogo, l'Akp ed i suoi dirigenti vengono accusati per l'abrogazione in febbraio del divieto di portare il velo islamico per le studentesse universitarie. Il dossier comprende anche diverse decisioni, prese da dirigenti centrali e locali dell'Akp, che hanno stabilito la separazione dei sessi in luoghi pubblici, il divieto di vendita di bevande alcoliche in luoghi pubblici.

C'è anche la grave imputazione di avere indirettamente istigato l'attacco al Consiglio di stato del 16 maggio 2006, quando un avvocato islamo-nazionalista uccise un giudice, ferendone altri quattro, accusati da quest'ultimo di avere esteso il divieto del velo islamico per le professoresse, anche alle vicinanze degli istituti scolastici.

L'istanza del procuratore ha suscitato diverse critiche da parte dell'Unione Europea. Un eventuale chiusura del partito Akp, ha dichiarato in una nota la Commissione Europea, avrebbe inoltre notevoli conseguenze sulla stabilità politico-istituzionale del Paese

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il