Società e settore del lusso: preoccupazione per il mercato e i titoli e azioni scendono in Borsa

I titoli in borsa di questo settore risentono dell'andamento del mercato, e tendono al ribasso



Bulgari risente dell’effetto negativo delle dichiarazioni rese dall’a.d. Francesco Trapani a margine della Baselworld Watch Fair di Basilea, l’appuntamento annuale piu’ importante per il settore dell’orologeria.

Trapani ha affermato che nel primo trimestre la volatilita’ delle vendite e’ stata molto elevata, a causa delle incertezze delle condizioni economico/finanziarie globali. In particolare, mentre a gennaio e febbraio l’andamento del business e’ stato soddisfacente, a marzo si e’ assistito a un rallentamento. Circa un mese fa il manager aveva detto che a gennaio e febbraio del 2008 la crescita del fatturato era stata superiore al 10%.

I paesi dove la casa romana sta avendo i maggiori problemi sono il Regno Unito (in particolar modo nell’area di Londra) e l’Italia, ma le cose vanno meglio in Asia e soprattutto in Giappone, grazie anche alle recenti nuove aperture di negozi nella Ginza Tower e Omotesando. Situazione intermedia negli USA dove si intravedono, pero’, segnali di ripresa.

Trapani ha confermato l’intenzione di investire 100 milioni di euro durante il 2008 (contro i 117 dell’anno scorso) principalmente nel settore degli orologi. In questo segmento, nel 2007, sono stati infatti accusati da Bulgari dei problemi in termini di capacita’ produttiva.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il