Economia mondiale in crisi più del previsto: preoccupazione per mutui, ma anche prezzo alimentari

Il prezzo del riso è diventato proibitivo per la maggior parte delle popolazioni del sud-est asiatico e in alcuni casi le derrate alimentari cominciano a scarseggiare



"La discussione sull'economia globale e sui mercati finanziari - dice Tommaso Padoa Schioppa, ministro italiano dell'economia e presidente del Comitato monetario - riflette lo spirito del momento, il senso che la serie di brutte notizie sull'economia mondiale potrebbe non essere finita".

Il Comitato monetario e finanziario del Fondo ha accolto con favore il progetto di riforma presentato dal suo direttore Dominique Strauss Kahn, che punta a dare ai Paesi più poveri maggior peso nelle decisioni prese dalla più grande istituzione finanziaria del mondo.

Il prezzo del riso è diventato proibitivo per la maggior parte delle popolazioni del sud-est asiatico e in alcuni casi le derrate alimentari cominciano a scarseggiare. In Bangladesh, il governo ha varato un piano di distribuzione straordinaria.

Un allarme è stato lanciato proprio sul forte aumento dei generi alimentari. Il commissario europeo alle finanze Joaquin Almunia: "Desta grande preoccupazione per i Paesi meno sviluppati, ma anche per quelli più ricchi, l'incremento dei prezzi del cibo e altre merci. E' un'altra sfida in questo difficile momento economico".

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il