Video V2Day Beppe Grillo 25 aprile per la libertà di informazione e Internet

Grillo in piazza per 3 referendum, ma Pannella lo invita a conoscere la legge: “non può essere depositata richiesta di referendum nei 6 mesi successivi alla data di convocazione dei comizi elettorali per l'elezione di una delle due Camere”



I tre obiettivi da raggiungere nel secondo Vaffanculo Day di Beppe Grillo sono: abolire l’ordine dei giornalisti, creato da Mussolini, abolire il finanziamento pubblico all’editoria, che costa un miliardo e abolire la legge Gasparri. In quattrocento città italiane saranno presenti dei banchetti per raccogliere le firme e verranno anche fatti degli spettacoli.

La data del V2Day, ovviamente, non è casuale. Dice Grillo sul suo blog: “Il 25 aprile ci siamo liberati dal nazifascismo. 63 anni dopo possiamo liberarci dal fascismo dell’informazione. E’ più difficile di allora. Non ci sono più fucile contro fucile, bomba a mano contro carro armato. La lotta è tra le coscienze addormentate e la libertà di pensare, tra chi non vuole più volare e chi non può rinunciare al cielo. 

Il 25 aprile possiamo cambiare il Paese”. A Torino a presenziare lo show sarà Grillo in persona che accoglierà sul palco di piazza San Carlo una ventina di ospiti tra cui il noto giornalista Marco Travaglio. Lo stesso giorno verrà fatta in piazza Castello un’altra manifestazione per la difesa della Costituzione a cui parteciperanno vari intellettuali del capoluogo piemontese.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il