BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Calendario studentesse 2008 di Napoli finanziato e pagato dall'Università Federico II. Polemica.

Il calendario delle studentesse 2008 dell'università di Napoli Federico II è un altro segno di come si mal utilizzano i finanziamenti anche a livello locale con iniziative che si possono definire quantomeno azzardate.



Il calendario delle studentesse 2008 dell'università di Napoli Federico II è un altro segno di come si mal utilizzano i finanziamenti anche a livello locale con iniziative che si possono definire quantomeno azzardate.

E' questa la denuncia di diverse associazioni di studenti che ha conquistato le pagine di numerosi giornali nazioni e telegiornali che hanno spiegato come per il calendario delle belle studentesse di Napoli, una commissione di docenti e studenti della stessa università partenopea ha ritenuto giusto finanziare tale iniziativa con 4.909 euro.

Non solo: sono stati stanziati anche 3.017 euro al concorso di bellezza miss ateneo 2008 sempre dellas tessa università.

E tutto facendo rientrare tali iniziative come "attività culturali e sociali".

Risposte ovviamente per le rime dagli studenti promotori e organizzatori del calendario che spiegano che è da ben 8 anni che ogni anno si ripete l'iniziative e le foto non sono mai scandalose, ma le ragazze sono vestite e lanciano messaggi su temi importanti come alimentazione e sicurezza stradale.

Il rettore spiega che sono state fatte tante altre iniziative , molto importanti sia editoriali che sociali, finanziati quest'anno dall'universià e che prenderà in considerazione le opinioni di tutti.

Ma per quest'anno è fatta: 8000 euro per promuovere calendario e miss Università Federico II di Napoli.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il