Servizi e prodotti low cost: Ikea, Genialloyd, ING Direct, Genertel, Dacia Logan, Bravofly insieme

Da un insieme di grandi marchi nasce l'associazione che si occuperà di promuovere la cultura del low-cost



Ikea, Genialloyd, ING Direct, Genertel, Dacia Logan (gruppo Renault), Bravofly hanno costituito un organismo di coordinamento tra grandi aziende che vogliono realizzare "un modo nuovo e più efficiente di interpretare la produzione e la commercializzazione di beni e servizi con prezzi estremamente competitivi".

Andrea Cinosi, presidente di Assolowcost sintetizza gli obiettivi dell'associazione:"Vogliamo segnare il punto 0 nello studio di questo nuovo segmento di mercato e cominciare a studiare gli aspetti economici, l'andamento della domanda il numero delle aziende e degli addetti, l'impatto sul PIL e sull'occupazione di questo grande fenomeno sociale ed economico. Il tutto a vantaggio sia del consumatore, sia di chi fa impresa, visto che i dati di redditività delle aziende che adottano questa moderna filosofia produttiva sono di assoluta rilevanza". Cinosi ha precisato che "low cost non è low price", nel senso che "va salvaguardata la qualità e la sicurezza dei prodotti.

Questo tema è stato ripreso nel suo intervento da Antonio Longo, presidente del Movimento Difesa del Cittadino, che è intervenuto alla conferenza stampa in rappresentanza di varie associazioni di consumatori che hanno mostrato interesse verso Assolowcost:"Bisogna salvaguardare la qualità, l'affidabilità e la sicurezza dei prodotti e dei servizi low cost. In particolare per quanto riguarda ad esempio i voli aerei o le automobili, non si può assolutamente fare economie e scapito degli standard di sicurezza previsti dalle normative internazionali ed europee. "

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il