BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Video Travaglio e Castelli scontro in tv ad Anno Zero di Santoro per condanne penali

Marco Travaglio contro il leghista Roberto Castelli ospite della trasmissione e sottosegretario alle Infrastrutture del nuovo governo Berlusconi. E' di nuova polemica.



Ad anno Zero, Travaglio dopo le polemiche sulle parole e accuse di maia rivolte a Schifani, sottolinea che i giornalisti all'estero si scusano quando sbagliano pubblicamente, ma se affermano il vero sono i politici a fare un passo indietro.

Ed è di nuovo scontro in diretta contro il leghista Roberto Castelli ospite della trasmissione e sottosegretario alle Infrastrutture del nuovo governo Berlusconi che si è appena formato.

Lo scontro e il litigio, dai toni, accesi, si è sviluppata sulla richieste di Castelli i una richiesta da parte di Castelli di 98mila euro alla Corte dei Conti e di una condanna penale o civile presunta.

Castelli ha replicato veemente che lui non è mai stato condannato e minaccia il giornalista di denunciarlo se non rititrerà le sue parole ( scritte anche nel suo libro e in recenti articoli ). Non solo, afferma che se c'è un condannato dalla giustizia quelloè Travaglio.

Il giornalista ha ribadito che l'ex-ministro della Gistizia è stato condannato e che continuare a ripeterlo pubblicamente.

Dopo questa nuovo scontro, Travaglio non sarà più invitato in Rai?

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il