BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Abolizione Ici e detassazione straordinari: risparmio di quasi 1000 euro all'anno per famiglia

Una recente indagine elaborata dall’Ufficio Studi della CGIA di Mestre mette in evidenza come l'abolizione dell'ICI e la detassazione degli straordinari porteranno agli italiani fino a mille euro di risparmio annui.




Una recente indagine elaborata dall’Ufficio Studi della CGIA di Mestre a seguito delle novità preannunciate dal nuovo Governo a beneficio dei contribuenti italiani mette in evidenza come l'abolizione dell'ICI e la detassazione degli straordinari porteranno agli italiani fino a mille euro di risparmio annui.

Una ricerca dettagliata, quella elaborata dagli esperti dell’associazione artigiani mestrina, che ha preso in considerazione tre tipologie differenti di nuclei familiari e differenti redditi.

Il primo caso preso in esame è quello di una coppia senza figli. Si tratta di una coppia giovane di neoassunti; abitano in un appartamento di 70 metri quadrati di tipo civile con aliquota al 4 x 1000; lui è impiegato con uno stipendio netto mensile di 970 euro che fa 5 ore di straordinario al mese; lei, invece,  operaia, percepisce uno stipendio di 905 euro netti e accumula 5 ore di straordinario.

Ebbene, secondo i calcoli della CGIA di Mestre, ipotizzando una tassazione degli straordinari con aliquota al 10%, la coppia guadagnerebbe 130, 9 euro l’anno; ed escludendo anche il pagamento dell’Ici - pari a quota 126, 4 euro - arriverebbero ad accantonare 257, 3 euro all’anno.

E il ‘tesoretto’ cresce quando la famiglia in questione è formata da una coppia con due figli. Abitano in un appartamento di 130 metri quadrati di tipo civile con aliquota al 4 x 1.000. Lui fa l’impiegato, ha uno stipendio netto mensile di 1.405 euro, e a fine mese conta 10 ore di straordinario; lei, invece, impiegata come il consorte, ha uno stipendio mensile di 1.220 euro netti e fa 2 ore di straordinario.

In questo caso l’eliminazione dell’Ici gli fa risparmiare ben 311, 8 euro l’anno e, per quanto riguarda la detassazione degli straordinari, ne portano a casa altri 264, 9 per arrivare ad un totale di 576, 8 euro l’anno. Infine, la terza ipotesi elaborata dagli esperti dell’Ufficio Studi della CGIA di Mestre è quella che coinvolge una coppia con un figlio, in cui lui è un impiegato, conta su uno stipendio mensile di 2.020 euro netti e fa 15 ore di straordinario al mese.

Lei non lavora e abitano in un appartamento di 100 mq. di tipo economico con aliquota Ici al 4 x 1.000. Per chi si riconosce in questa tipologia familiare, il risparmio calcolato dall’associazione artigiani mestrina è quantificato in 84, 8 euro di Ici e un aumento di 866, 7 euro dovuto alla detassazione degli straordinari. Vale a dire che potrebbero avere a loro disposizione ben 951, 5 euro in più l’anno.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il