BusinessOnline - Il portale per i decision maker


Banche e Pmi: finanziamenti e prestiti a piccole medie imprese migliorano come tassi e regole

L’indagine Finalta ed Efma condotta su oltre 70 banche di 30 paesi europei e che nell’insieme trattano più di 15 milioni di rapporti con le piccole-medie imprese ha evidenziato principalmente i seguenti punti



L’indagine Finalta ed Efma condotta su oltre 70 banche di 30 paesi europei e che nell’insieme trattano più di 15 milioni di rapporti con le piccole-medie imprese ha evidenziato principalmente i seguenti punti.

La tendenza a concentrare il business verso le piccole-medie imprese nel comparto Retail: a fine 2007 più del 73% degli Istituti lo ha fatto, con un incremento di 7 punti percentuali rispetto all’anno prima e facendo evolvere di conseguenza i modelli di vendita, finanziamento e gestione dei costi per questo mercato; una crescente attenzione alla produttività delle attività di vendita che, dal 2006 al 2007, ha permesso di incrementare del 15% il numero degli incontri commerciali con le PMI da parte del personale specializzato (SME Relationship Manager), grazie a una più rigorosa gestione commerciale e a un miglioramento dei processi operativi

Nelle banche che più si rivolgono alle imprese piccole (con un fatturato non superiore ai 2,5 milioni di Euro) il 10% delle vendite è realizzato attraverso canali diretti (telefono e internet)

In Spagna, Portogallo e Italia e sempre verso le PMI, le banche puntano più che altrove sul credito (59% dei ricavi, contro il 44% nei restanti paesi europei) e meno su altri prodotti e servizi, e questo per effetto del maggior margine di interesse e del maggior peso che nel mix d’offerta hanno i crediti a breve, normalmente più remunerativi.

Nel complesso la rilevazione dà evidenza di un netto miglioramento delle performance commerciali delle banche sul segmento PMI, che si conferma importante e complesso; e anche maturo, come emerge dalla standardizzazione delle prassi su tutti i fronti, dalle modalità di segmentazione della clientela alle pratiche operative e di credito.

I migliori Prestiti personali senza busta paga e finanziamenti DICEMBRE 2016. In questo articolo proponiamo i migliori finanziamenti senza bisogno di presentare la busta paga e senza garanzie, ma anche prestiti personali, finanziamenti per attività e liberi professionisti con bassi tassi d'interesse.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il