Generali interessata all'acquisizione di Royal bank of Scotland la più grande banca inglese

Generali è seriamente intenzionata ad acquistare la Royal Bank of Scotland



Generali è seriamente intenzionata ad acquistare la Royal Bank of Scotland.

“Andiamo avanti a vedere le carte” ha dichiarato oggi Raffaele Arusti, direttore generale della compagnia triestina, durante una presentazione del bilancio sostenibile del Leone.

D’altra parte la candidatura di Generali era nell’aria da tempo e, oltretutto, non si tratta della sola. Per Direct Line, Churchill e Privilege (tutti marchi di Rbs) concorrono infatti anche la Zurich, Allianz, il colosso statunitense AIG e persino la cinese Ping An. In realtà, come ha ammesso una fonte all’agenzia Reuters, di compagnie che hanno davvero i 7,5-8.5 miliardi di euro necessari allo shopping ce ne sono poche.

Generali stessa dovrà fare più di un salto mortale per fare il colpaccio che potrebbe portarla a guadagnare un notevole terreno rispetto alle concorrenti Axa e Allianz.

Ti è piaciuto questo articolo?





Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il