BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Ferie dal lavoro: gli italiani sono i dipendenti in Europa che fanno meno giorni di vacanza

E mentre l’Italia, paese che sembra avere la reputazione di ‘fannulloni’ corre corre e corre (non solo al Nord), nel resto d’Europa ci si gode la vita. Secondo la stessa indagine, infatti, sarebbe la pacata Francia il paese in cui i lavoratori vanno



Secondo una recente indagine condotta dal portale di viaggi Expedia, risulta che gli Italiani danno un gran valore alle proprie vacanze soprattutto in ottica professionale: il 44% degli intervistati ha dichiarato di sentirsi riposato e ringiovanito, mentre un altro 40% si sente più brillante e veloce in ufficio dopo esser stato in vacanza.

Se il 35% degli italiani va in vacanza in alta stagione quando la propria azienda è chiusa, ben il 40% degli italiani non ama andare in vacanza in questi periodi, per prezzi più elevati e per i luoghi sempre troppo affollati.

Ma c’è una novità: gli italiani hanno in media più giorni di ferie dei colleghi europei, ma sono anche quelli che ne avanzano di più.

Ciò vale a dire che ben il 47% dei dipendenti in Italia non sfrutta tutti i giorni di ferie a disposizione. Un quarto degli italiani lavora regolarmente più delle 40 ore settimanali, mentre ben il 15% continua a controllare anche nei giorni di ferie i messaggi di lavoro, le email e a gestire le telefonate. I cosiddetti ‘workaholic’, i ‘drogati da lavoro’, continuano a crescere.

E mentre l’Italia, paese che sembra avere la reputazione di ‘fannulloni’ corre corre e corre (non solo al Nord), nel resto d’Europa ci si gode la vita. Secondo la stessa indagine, infatti, sarebbe la pacata Francia il paese in cui i lavoratori vanno più in ferie. Seguono Gran Bretagna, Germania e Spagna.

Cerchi un'offerta per il traghetto o il volo per la Sardegna per Settembre 2016?. Scopri in questo articolo le migliori offerte, le occasioni, per partire verso la Sadegna. Voli e traghetti low cost, il miglior momento per acquistare e i siti web più economici.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il