Bankitalia, sondaggio Piepoli: Fazio "appannato", no dimissioni

Da un sondaggio dell'Istituto Piepoli risulta appannata la figura del governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio e la maggioranza degli italiani non ha più fiducia in lui, ma non ritiene comunque che si debba dimettere



Da un sondaggio dell'Istituto Piepoli risulta appannata la figura del governatore della Banca d'Italia Antonio Fazio e la maggioranza degli italiani non ha più fiducia in lui, ma non ritiene comunque che si debba dimettere.

E' quanto ha detto lo stesso Nicola Piepoli a Reuters, illustrando la parte relativa a Fazio contenuta nel normale monitoraggio che l'istituto compie settimanalmente su un campione di 1.000 interviste.

'L'immagine di Fazio viene giudicata oggi con qualche venatura di negatività, ha perso lo smalto di un anno fa. Ciò nonostante una parte minoritaria della popolazione ha fiducia nel governatore e quindi nell'istituto', dice Piepoli aggiungendo che quasi sempre l'immagine del capo e dell'istituzione tendono a coincidere.

Il noto sondaggista aggiunge che secondo gli italiani 'l'immagine è appannata, ma il governatore non se ne deve andare, deve rimanere al suo posto anche se ha qualche ombra'.

Per spiegare questa discrasia fra l'appannamento dell'immagine e la non richiesta di dimissioni, Piepoli spiega che 'va rilevato che l'opinione pubblica è sempre conservativa, non si sente rassicurata dal cambiamento'.

Sui motivi dell'appannamento Piepoli rileva come 'hanno certamente pesato le notizia apparse sui giornali in queste settimane e come la vicenda è stata presentata'.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
Fonte: pubblicato il