Berlusconi: tagliando le spese inutili, abbasseremo di più le tasse nel 2006

Il governo taglierà ulteriormente la spesa pubblica e gli sprechi per poter attuare nel 2006 una riduzione delle tasse 'più importante' di quella fatta quest'anno.<



Il governo taglierà ulteriormente la spesa pubblica e gli sprechi per poter attuare nel 2006 una riduzione delle tasse 'più importante' di quella fatta quest'anno.

Lo ha detto questa sera il presidente del Consiglio Silvio Berlusconi aggiungendo di avere avuto su questi temi un colloquio con il ministro dell'Economia Domenico Siniscalco.

'Dobbiamo ridurre la spesa pubblica ed eliminare gli sprechi per poter ridurre le tasse' ha detto Berlusconi intervenendo telefonicamente al telegiornale di uno dei canali tv della sua Mediaset secondo quanto riportato sul sito del governo.

Il presidente del Consiglio ha anche detto: 'Ho parlato con il ministro dell'Economia e abbiamo intenzione l'anno prossimo di dare una robusta riduzione delle tasse personali ancora più importante di quella che siamo riusciti a dare quest'anno'.

Berlusconi da sabato scorso si trova nella sua casa di Milano bloccato dall'influenza. A causa della malattia ha annullato tutti gli appuntamenti di questi giorni ed anche un viaggio in Egitto programmato per i primi giorni della prossima settimana.

Il presidente del Consiglio ha detto di avere avuto contatti telefonici con numerosi ministri

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Chiara Compagnucci Fonte: pubblicato il