BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Alzheimer: Scoperto Legame Tra Malattia e Sogni a Occhi Aperti

Tra l'Alzheimer e i sogni a occhi aperti esiste un legame



Tra l'Alzheimer e i sogni a occhi aperti esiste un legame. Ricercatori Usa, infatti, hanno scoperto che le aree cerebrali che si accendono quando riflettiamo o fantastichiamo su qualcosa sono le stesse che si alterano in chi in tarda eta sviluppa la forma piu grave di demenza senile.

Al momento - rassicura Randy Buckner dellHoward Hughes Medical Institute della Washington University di St. Louis, che ha coordinato lo studio pubblicato sul Journal of Neurosciense - non possiamo certo dire che sognare a occhi aperti sia pericoloso. La relazione riscontrata andra approfondita con ulteriori ricerche, precisa.

L'indagine ha coinvolto 764 volontari, tra cui pazienti con Alzheimer, persone con i primi segni di demenza e individui sani. Utilizzando cinque differenti tecniche di imaging, comprese Pet (Tomografia a emissione di positroni) e Risonanza magnetica, gli scienziati americani hanno indagato sullattivita cerebrale dei soggetti arruolati.

Sembra che spesso quando siamo in difficolta utilizziamo i circuiti cerebrali della memoria - spiega Buckner - Cio puo aiutarci a ragionare sui problemi e a risolverli. Forse ci rende anche piu creativi, ma puo anche avere delle conseguenze metaboliche.

Una delle ipotesi su cui lavorare e cioe che la normale funzione cognitiva del cervello possa condurre naturalmente all'Alzheimer in eta avanzata.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



pubblicato il