BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Le migliori università in Italia: la classifica completa. Quale ateneo scegliere e dove?

Come ogni anno è stata stilata una classifica con i miglior atenei e università italiane e le offerte di indirizzi di studi proposto.



Roma, Milano, Perugina, Firenze, Bologna: erano queste le principali città universitarie che tanti giovani sceglievano per intraprendere un nuovo percorso di studi e di vita, per imparare, conoscere e studiare.

Le facoltà privilegiate erano Economia, Giurisprudenza, Lingue e Letterature straniere, Scienze della Comunicazione ed oggi tutto cambia. Come ogni anno è stata stilata una classifica con i miglior atenei italiani e le offerte di indirizzi di studi proposto.

A prendere il voto sono gli atenei, divisi in gruppi che tengono conto delle diverse dimensioni, e le facoltà. Il metodo di ricerca è statistico. Si scelgono alcuni indicatori di qualità, e su questi parametri, opportunamente pesati, si elaborano dei giudizi e dei voti. A essere esaminate sono tutte le università pubbliche e le principali università private.

Torino primeggia nella classica degli atenei con oltre 40mila iscritti e in quella dei politecnici. Padova, seconda nei mega atenei, si consola, con la graduatoria delle facoltà, dove ne piazza ben tre al top: Economia, Scienze statistiche e Scienze matematiche, fisiche e naturali. Milano Bicocca  ottiene il voto più alto in assoluto, 108,5 su 110, con la facoltà di Sociologia, e per Architettura di Ferrara che primeggia e stacca le analoghe facoltà dei Politecnici. Il Sud è quasi assente dai primi posti, fatta eccezione per Salerno, prima con Lingue e letterature straniere, e, a sorpresa, Cosenza  per i servizi offerti agli studenti.

Per il resto, Roma Tre è al terzo posto di Architettura, Roma Tor Vergata allo stesso posto di Economia, Roma Sapienza terza a Scienze statistiche, Torino prima a Veterinaria e seconda a Psicologia, Milano presente solo con la facoltà della Bicocca primo a Sociologia e come già detto primo assoluto in termini di votazione. Poi è tutta la solita musica: Padova, Pavia, Trieste, Trento, Bologna, Ferrara, Perugia, Siena.

Autrice: Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il