BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Prezzo biglietti treni: aumento Intercity dopo Eurostar. Costo doppio abbonamento

Salgono i prezzi dei treni: dopo aver già aumentato il costo del biglietto Eurostar del 15% sui treni a fascia alta Ferrovie dello Stato annuncia nuovi rincari, questa volta a danno degli Intercity, che, da gennaio 2008, vedranno raddoppiati i loro



Salgono i prezzi dei treni: dopo aver già aumentato il costo del biglietto Eurostar del 15% sui treni a fascia alta (Alta Velocità, Eurostar, Eurostar City, Tbiz), Ferrovie dello Stato annuncia nuovi rincari, questa volta a danno degli Intercity, che, da  gennaio 2008, vedranno raddoppiati i loro costi sugli abbonamenti settimanali.

Il Movimento Consumatori ha, pertanto, presentato un formale esposto alle istituzioni competenti (Ministero dei Trasporti, Garante per la Sorveglianza dei Prezzi, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e Commissione Europea), invitando le stesse ad attivarsi per garantire il rispetto delle normative nazionali e comunitarie, secondo cui tali aumenti risulterebbero illegittimi.

Trenitalia, invece, risponde giustificando gli aumenti necessari per risanare una ‘momentanea’ situazione di deficit createsi nel tempo e che ha bisogno di essere aggiustata per poter garantire maggiore efficienza dei servizi.

Se, dunque, il costo di un abbonamento settimanale Intercity sulla Roma-Napoli più due ticket di ammissione sia agli Eurostar che ai treni Alta velocità costava complessivamente meno di un biglietto di andata e ritorno sugli stessi treni, con la nuova normativa, in vigore dal primo giugno il prezzo del settimanale sarà equivalente alla metà dell’ abbonamento mensile di riferimento.

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il