Prezzo biglietti treni: aumento Intercity dopo Eurostar. Costo doppio abbonamento

Salgono i prezzi dei treni: dopo aver già aumentato il costo del biglietto Eurostar del 15% sui treni a fascia alta Ferrovie dello Stato annuncia nuovi rincari, questa volta a danno degli Intercity, che, da gennaio 2008, vedranno raddoppiati i loro



Salgono i prezzi dei treni: dopo aver già aumentato il costo del biglietto Eurostar del 15% sui treni a fascia alta (Alta Velocità, Eurostar, Eurostar City, Tbiz), Ferrovie dello Stato annuncia nuovi rincari, questa volta a danno degli Intercity, che, da  gennaio 2008, vedranno raddoppiati i loro costi sugli abbonamenti settimanali.

Il Movimento Consumatori ha, pertanto, presentato un formale esposto alle istituzioni competenti (Ministero dei Trasporti, Garante per la Sorveglianza dei Prezzi, Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato, Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica e Commissione Europea), invitando le stesse ad attivarsi per garantire il rispetto delle normative nazionali e comunitarie, secondo cui tali aumenti risulterebbero illegittimi.

Trenitalia, invece, risponde giustificando gli aumenti necessari per risanare una ‘momentanea’ situazione di deficit createsi nel tempo e che ha bisogno di essere aggiustata per poter garantire maggiore efficienza dei servizi.

Se, dunque, il costo di un abbonamento settimanale Intercity sulla Roma-Napoli più due ticket di ammissione sia agli Eurostar che ai treni Alta velocità costava complessivamente meno di un biglietto di andata e ritorno sugli stessi treni, con la nuova normativa, in vigore dal primo giugno il prezzo del settimanale sarà equivalente alla metà dell’ abbonamento mensile di riferimento.

Vuoi rimanere aggiornato su argomenti simili?

Inserisci la tua email qui:

Accetto la Privacy Policy

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione



Commenta la notizia
di Marcello Tansini Fonte: pubblicato il