BusinessOnline - Il portale per i decision maker








Rimborsi del Fisco agli italiani: tempi di attesa si allungano. Raggiunti quasi 30 miliardi da dare

Il fisco ha raggiunto a giugno cifra di 28,7 miliardi di euro da rimborsare agli oltre 12,6 milioni di contribuenti.



Ancora un record negativo europeo per gli italiani: secondo gli ultimi dati di Contribuenti.it - Associazione Contribuenti Italiani che con lo Sportello del Contribuente rileva il debito tributario dello Stato nei confronti dei contribuenti italiani, il fisco ha raggiunto a giugno  cifra di 28,7 miliardi di euro da rimborsare agli oltre 12,6 milioni di contribuenti.

Il debito è cresciuto di 13,4 miliardi rispetto a settembre 2003 quando viaggiava sui 15,3 miliardi di euro. Il dato è allarmante e i tempi di rimborso crescono sempre più. In media, per ottenere un piccolo rimborso fiscale Irpef bisogna attendere 13,6 anni contro i 7,7 anni del 2003. Ma per i più consistenti, si deve attendere oltre 26,6 anni.

L’annosa questione dei rimborsi delle imposte è ormai diventata discussione di centrale importanza se si considera la gravità della situazione del nostro Paese.

Secondo il presidente di Contribuenti. It, bisognerebbe istituire un’Agenzia delle Uscite che faccia compagnia a quella delle Entrate per cercare di riuscire a sbrogliare la matassa dei conti fiscali che pesano sui cittadini e tutti i contribuenti. Perché, per combattere l'evasione fiscale bisogna essere credibili e rispettare i loro diritti.

Marianna Quatraro

Ti è piaciuto questo articolo?




Commenta la notizia



Autore: Marcello Tansini
pubblicato il